SBK Portimao 2013, Superpole: Tom Sykes davanti a tutti in Portogallo [FOTO]

da , il

    SBK Portimao Sykes Superpole 1

    Eccoci qua! La Superpole qui a Portimao è alle porte, e i motori della SBK sono già belli caldi. Nell’apertura del servizio ci possiamo godere un Max Biaggi con il gomito quasi in terra mentre testa la MotoGP Ducati Pramac, ma quelle sono cose che adesso ci interessano relativamente. Adesso bisogna vedere chi avrà la partenza avvantaggiata dalla prima posizione domani, e sembrerebbe che Jonathan Rea abbia la possibilità di concludere bene questo week end. La sua CBR si è dimostrata molto più competitiva del previsto, qui in Portogallo, esattamente come la Ducati di Checa, che è riuscito a portarsi in ottava posizione durante le libere di ieri. Ma alla fine è stato il re dell’orologio, Tom Sykes a portarsi la pole a casa, seguito a solo un millesimo da Laverty. A voi!

    Portimao – FIM Superbike World Championship – Superpole 2

    1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’41.360

    2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’41.361

    3. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’41.787

    4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’42.115

    5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’42.209

    6. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’42.328

    7. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’42.405

    8. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’42.645

    9. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’43.032

    10. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’43.057

    11. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’43.314

    12. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’43.463

    13. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’43.139

    14. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’43.522

    15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’44.038

    16. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’45.208

    17. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’45.361

    18. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 1’45.607

    19. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’47.322

    World Superbikes Practice

    ORE 16:55 Bandiera a scacchi! Ultimi minuti con un Laverty che si è portato a 1 millesimo da Sykes, quindi sfiorando la pole per il minimo possibile. Chiude la prima fila Rea, seconda fila aperta da Melandri e completata da Guintoli e Baz. La classifica completa qui sopra

    ORE 16:45 dieci minuti alla fine, tutti nel dubbio di che gomma provare mentre Sykes decide di fare il suo girone, con 3 decimi di vantaggio al primo intertempo e chiudendo in 1’41.360, scendendo sotto il record della pista, che per altro era suo. Seguono Rea, Laverty, Melandri che scavalca Guintoli e Baz.

    ORE 16:35 BANDIERA VERDE 2! Ultima sessione da 20 minuti per procedura wet. Davide Giugliano finisce in terra ad inizio sessione proprio mentre Rea sfrutta gli ultimi minuti per stampare un 1’41.787, seguito da Laverty e Guintoli, oltre che Baz, tutti con il casco rosso.

    ORE 16:25 BANDIERA ROSSA! Gocce di pioggia sul circuito, tutti ai box per montare le Rain e vedere che succede

    Ore 16:20 BANDIERA VERDE 2! Quasi tutti con gomma da qualifica, il problema di questo tracciato è la gran quantità di buche che non sempre aiutano con la gomma da tempo. Carlos Checa decide di provare la gomma da gara, per evitare di penare con l’extra grip

    Ore 16:15 BANDIERA A SCACCHI 1! Subito dopo i primi due giri è Sykes a guidare il gruppo con 1’42.674, mentre sia Badovini che Checa sono costretti alla gomma da tempo per portare le loro Ducati nella seconda Superpole, ma alla fine è Cluzel a mettersi davanti a tutti, inseguito da Davies, Checa, Sykes e Giugliano. Fuori Haslam, Camier e Neukirchner

    ORE 16:00 BANDIERA VERDE 1! Tutti giu in carena a cercare l’accesso alla SP2, apre le danze Laverty in 42’9, seguito da Rea, Baz e Haslam. Tempo bruttino, rischio pioggia abbastanza elevato

    SBK Portimao Jhonny Rea Venerdi 1

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    paddock girls grid girls derapate

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le PaddockGirls, BASTA CLICCARE QUI!