SBK Portimao 2014, gara-1: vince Sykes davanti a Guintoli e Baz, quarto Melandri

Tom Sykes vince gara-1 a Portimao e allunga ancora in classifica generale

da , il

    Tom Sykes si conferma cannibale e dopo la doppietta di Misano, vince anche gara-1 a Portimao, nell’ottavo round del Mondiale Superbike. L’inglese della Kawasaki non parte benissimo, ma al secondo giro è già in testa e nessuno lo prenderà più. Come al solito… Podio completato dall’Aprilia di Sylvain Guintoli e dall’altra Kawasaki di Loris Baz che resiste fino alla fine agli attacchi di Marco Melandri. Il ravennate dell’Aprilia deve accontentarsi della quarta piazza, davanti alla Honda di Rea e alla Suzuki di Lowes. Settimo Davide Giugliano con la Ducati, mentre l’altro pilota di Borgo Panigale, Chaz Davies, cade a metà gara quando era in lotta coi migliori. Primo tra i piloti EVO il francese Barrier, nono davanti a Salom.

    1. T. SYKES KAWASAKI 276

    2. S. GUINTOLI APRILIA 232

    3. L. BAZ KAWASAKI 226

    4. J. REA HONDA 210

    5. M. MELANDRI APRILIA 192

    6. C. DAVIES DUCATI 143

    7. D. GIUGLIANO DUCATI 120

    8. E. LAVERTY SUZUKI 114

    9. T. ELIAS APRILIA 109

    10. L. HASLAM HONDA 104

    13.42: Sykes allunga anche in classifica generale

    1 1 T. SYKES 1’43.167 1’44.498

    2 50 S. GUINTOLI 1’43.308 1’44.690 2.539

    3 76 L. BAZ 1’43.437 1’44.349 3.175

    4 33 M. MELANDRI 1’43.490 1’44.891 4.042

    5 65 J. REA 1’43.604 1’45.056 7.791

    6 22 A. LOWES 1’43.976 1’45.157 14.772

    7 34 D. GIUGLIANO 1’43.738 1’44.964 14.877

    8 58 E. LAVERTY 1’43.847 1’45.634 14.941

    9 44 D. SALOM 1’44.677 1’45.474 26.018

    10 52 S. BARRIER 1’44.665 1’45.497 26.032

    13.35: bandiera a scacchi, con Tom Sykes che va a vincere davanti a Guintoli e al compagno di scuderia Baz che resiste fino alla fine agli attacchi di Melandri

    13.34: INIZIATO L’ULTIMO GIRO

    13.33: continua la lotta tra Baz e Melandri per il terzo posto, ma l’italiano non riesce a sferrare l’attacco buono

    13.30: intanto a 4 giri dal termine, Davide Giugliano, nonostante le difficoltà, è sesto e si difende dall’attacco di Laverty

    13.28: Melandri attaccato a Baz e pronto all’attacco al francese

    13.26: Melandri torna sotto a Baz ed è ora a quattro decimi. Mancano CINQUE GIRI AL TERMINE

    13.25: sembra che abbia già smesso di piovere, quindi Sykes può provare a riallungare

    13.23: attenzione perché Guintoli e Baz hanno accorciato su Sykes, rosicchiando un secondo nell’ultimo giro. Inglese forse frenato dal timore della pista bagnata. Melandri è quarto

    13.21: Davies e Haslam si toccano e vanno entrambi per terra

    13.20: che spettacolo tra le Aprilia e Baz nella lotta per il secondo posto. Passano Guintoli e Melandri, mentre Baz resiste all’attacco anche di Davies. Intanto inizia a piovigginare…

    13.18: a metà gara è vera bagarre per le posizioni dalla seconda alla sesta, mentre Sykes è scappato via

    13.17: Melandri sembra in difficoltà, viene passato da Baz e rischia di subire anche l’attacco di Rea

    13.16: gran ultimo giro di Sykes che ha guadagnato un altro secondo su Melandri. L’inglese se ne va, gli altri cinque restano appiccicati tra loro

    13.14: 12 GIRI ALLA FINE e i primi sei sono ancora tutti vicinissimi. Comanda sempre Sykes su Melandri e Baz, ma anche Rea, Guintoli e Davies non mollano la presa

    13.12: anche Baz passa Rea e va a caccia di Melandri, mentre Sykes allunga ancora in testa

    13.10: a terra Toni Elias con l’Aprilia. Barrier per ora è il migliore dei piloti EVO, 11esimo davanti a Salom

    13.08: dopo il quinto giro di gara-1 Tom Sykes prova ad allungare. Quattro decimi il suo vantaggio su Melandri, poi sempre Rea. Giugliano in difficoltà, è ottavo a due secondi e mezzo da Sykes

    13.06: sia Sykes che Melandri scavalcano Rea! Ora l’inglese della Kawasaki è in testa davanti a Melandri e Rea. Poi Baz, Guintoli e Davies

    13.05: Sykes passa Melandri ed è secondo

    13.04: anche Guintoli scavalca Davies. Serpentone di piloti, coi primi sei tutti attaccati uno all’altro

    13.02: concluso il primo giro con Rea davanti a Melandri e Sykes. Poi Baz, Davies e Guintoli

    13.00: PARTITI! Subito in testa Jonathan Rea, davanti a Melandri e Sykes

    12.58: piloti partiti per il giro di ricognizione. La gara sarà sui 20 GIRI

    12.55: cinque minuti al semaforo verde. Coperto, ma non piove a Portimao

    1 1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’43.318

    2 65 J. REA GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1’43.377 0.059

    3 58 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’43.464 0.146

    4 33 M. MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’43.520 0.202

    5 22 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’43.581 0.263

    6 34 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 1’43.674 0.356

    7 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’43.675 0.357

    8 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’43.928 0.610

    9 91 L. HASLAM GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1’44.022 0.704

    10 7 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 1’44.031 0.713

    12.45: quindici minuti esatti al via di gara-1 a Portimao. Nel warm up di questa mattina Sykes e Rea si sono confermati i due più veloci e col miglior passo, ma tutti i primi dieci sono in soli 7 decimi

    1 1 T. SYKES Kawasaki ZX-10R

    2 65 J. REA Honda CBR1000RR

    3 7 C. DAVIES Ducati 1199 Panigale R

    4 33 M. MELANDRI Aprilia RSV4 Factory

    5 76 L. BAZ Kawasaki ZX-10R

    6 50 S. GUINTOLI Aprilia RSV4 Factory

    7 58 E. LAVERTY Suzuki GSX-R1000

    8 34 D. GIUGLIANO Ducati 1199 Panigale R

    9 91 L. HASLAM Honda CBR1000RR

    10 52 S. BARRIER BMW S1000 RR EVO

    11 22 A. LOWES Suzuki GSX-R1000

    12 44 D. SALOM Kawasaki ZX-10R EVO

    13 86 A. BADOVINI Bimota BB3 EVO

    14 59 N. CANEPA Ducati 1199 Panigale R EVO

    15 2 C. IDDON Bimota BB3 EVO

    16 32 S. MORAIS Kawasaki ZX-10R EVO

    17 67 B. STARING Kawasaki ZX-10R EVO

    18 21 A. ANDREOZZI Kawasaki ZX-10R EVO

    19 71 C. CORTI MV Agusta F4 RR

    20 24 T. ELIAS Aprilia RSV4 Factory

    12.00: buona domenica dalla redazione di Derapate.it. Tra un’ora esatta semaforo verde di gara-1 a Portimao. Questa la griglia di partenza