SBK Portimao 2015: le Pagelle del Gran Premio del Portogallo

SBK: Le Pagelle del Gran Premio

da , il

    SBK Portimao Podio 2015

    Eccoci qui per la settima puntata della nostra consueta rubrica “le Pagelle del Gran Premio” ovviamente incentrate sul Gran Premio del Portogallo del Mondiale Superbike dominato da Jonathan Rea, strepitoso vincitore di entrambe le gare e sempre più leader del campionato. Ci siamo presi un po’ di tempo per rivedere i voti e possiamo partire con le pagelle ai protagonisti. Prima dentro, partiamo!

    Le pagelle

    Jonathan Rea 10: più forte di tutti e anche della pioggia, rimedia all’errore della Superpole con 2 gare perfette e portando a 10 il computo delle sue vittorie stagionali su 14 gare disputate. Manca ancora metà campionato ma il vantaggio è talmente ampio che può permettersi di viaggiare in tranquillità. SUPER JOHNNY

    Tom Sykes 8: il voto è per gara-1 nella sua interezza con la magia di quel giro fatto con gomme slick su pista bagnata. La sfortuna di una gomma bucata lo centra quando era agilmente secondo dietro al compagno di box. Passa comunque Haslam per la seconda posizione in campionato. EROICO

    Davide Giugliano 7: è un Davide Giugliano nuovo quello che stiamo vedendo da quando è rientrato ad Imola. Galvanizzato dalla pole di sabato, non riesce però a tramutarla in vittoria per la presenza di un certo Jonathan Rea ma il risultato complessivo è comunque soddisfacente. RITROVATO

    Le pagelle

    Chaz Davies 7: non era al top in questo weekend e si è visto ma grazie agli uomini al box ha guadagnato un podio insperato in gara-1 e un quarto posto in gara-2 dietro ad Haslam. Altri punti portati alla causa Ducati per il Mondiale Costruttori. FORMICHINA

    Leon Haslam 6,5: mezzo voto in più per il podio di gara-2 ma l’errore in gara-1 è da principiante. Limita i danni chiudendo 12° in un weekend piuttosto difficile per lui e per Aprilia. Perde anche la seconda posizione nel Mondiale a vantaggio di Sykes e deve guardarsi dall’arrivo di Davies. PERSO

    Sylvain Guintoli e Van Der Mark 6,5: per una volta tanto Guintoli riesce a stare davanti a Van Der Mark anche grazie alla pioggia e alle sue doti di guida sul bagnato. Il loro duello negli ultimi giri di gara-2 ci ha fatto saltare sulla sedia. PAZZI

    Jordi Torres 6: discreto il weekend dell’Elvis spagnolo che ha il problema di dover imparare la maggior parte delle piste del Mondiale. La presenza di Haslam nel box è un buon viatico per i suoi problemi e nel complesso porta a casa un buon bottino di punti.