SBK Portimao 2015, risultati gara-1: Rea batte anche la pioggia [FOTO]

SBK: Le Gare Live in Diretta

da , il

    Grandi colpi di scena in questa prima gara appena conclusa! La vittoria va ancora a Jonathan Rea che si “vendica” di Donington vincendo sotto lo scroscio di pioggia arrivato nel finale di gara. Tom Sykes arriva comunque secondo senza traction control dopo un paio di jolly successivi al sorpasso di Rea. Terzo posto ancora per Chaz Davies con Giugliano al quarto posto davanti a Guintoli. Haslam finisce a terra ma chiude 12° perdendo però altri punti da Rea. Rea che nel giro d’onore festeggia con la casacca del Barcellona.

    BANDIERA A SCACCHI: Vittoria per Jonathan Rea e sono 9 in stagione! Sykes eroico al secondo posto davanti a Chaz Davies che regala un altro podio alla Ducati. Quarto Giugliano davanti a Guintoli, Baiocco sesto, settimo Badovini, ottavo Mercado, nono Van Der Mark, decimo Lowes. Haslam chiude 12°. Giro d’onore per Rea che festeggia con la maglia del Barcellona

    ULTIMO GIRO: Rea veleggia verso la 9^ vittoria stagionale con Sykes che sta stringendo i denti per arrivare a tenere il secondo posto arginando l’arrembante Davies. Sembra che Tom stia guidando senza traction control.

    GIRO 19: E’ ancora bagarre tra le due Kawasaki per la vittoria con Sykes che è ripassato davanti a Rea. Che piloti Sykes e Rea! Jolly clamoroso di Sykes che a questo punto si è giocato la vittoria. Problemi tecnici per Tom Sykes molto probabilmente.

    GIRO 17: 3 giri alla fine di gara-1. Vittoria in bilico ancora tra i due piloti Kawasaki. Classifica: Sykes, Rea, Davies, Giugliano, Guintoli, Badovini, Baiocco, Mercado, Van Der Mark, Torres i primi 10. Haslam è 12°. Lungo di Sykes e Rea passa in testa

    GIRO 16: Esce dai box Sykes incollato a Rea ma ha un giro di ritardo da Johnny. Sembra invece che i due piloti siano nello stesso giro grazie alla magia di Sykes.

    GIRO 15: Cambio gomme in Kawasaki per Rea, ora tutti ai box per il cambio gomme per questi ultimi 5 giri di gara sotto la pioggia. Rea il primo ad uscire davanti a Davies ed Haslam. Nuovo leader della gara però è Sykes. Dritto per Rea e caduta di Haslam. L’inglese di Aprilia riparte. Tom Sykes ai box per il cambio gomme.

    GIRO 14: Ai box preparano le gomme da bagnato perchè sta piovigginando. Rea sempre davanti con Sykes che gli si è riavvicinato pericolosamente in vista degli ultimi giri. Pioggia pesante in un punto della pista. Rea e Sykes i primi a rientrare ai box.

    GIRO 13: Bandiera bianca esposta dalla direzione gara: chi vuole può rientrare ai box. Sykes si riavvicina a Rea per gli ultimi 6 giri di gara

    GIRO 12: Dritto di Haslam per resistere al sorpasso di Davies e dritto anche di Badovini. Forse le prime gocce di pioggia stanno condizionando i piloti nelle staccate più violente del tracciato

    GIRO 11: Stavolta l’attacco di Rea su Sykes c’è e Johnny è in prima posizione e sta provando a spingere. Lungo di Sykes, dritto di Giugliano. Davies e Haslam se le danno di santa ragione per il podio. Prime gocce di pioggia a 9 giri dalla fine.

    GIRO 10: Haslam attacca e passa Davies in curva 1 si prende la terza posizione. Lungo di Haslam con Davies che ripassa al terzo posto. Giugliano sempre in bagarre con Badovini per la quinta posizione.

    GIRO 9: Tirone di Sykes ma Rea regge il suo passo con Davies che ha di nuovo un distacco di 2″ dalle Kawasaki. I due in verde cominciano a litigare per la prima posizione con Rea che vuole la rivincita dopo Donington.

    GIRO 7: 13 giri alla fine di gara-1. Ecco la classifica in questo momento: Sykes, Rea, Davies, Haslam, Giugliano, Badovini, Torres, Guintoli, Baiocco e Mercado i primi 10. Poi Lowes, Salom, Ramos, De Puniet, Terol, Barragan, Ponsson, Canepa e via gli altri. Dritto di Van Der Mark che rientra 19°

    GIRO 6: Abbozzo di attacco di Rea su Sykes che ora sono una cosa sola mentre Davies è a 7 decimi dalle Kawasaki. Se i due in verde cominciano a litigare, Davies è subito lì dietro e può nascere una bella gara a tre per la vittoria.

    GIRO 5: Ancora 42″7 per Rea contro il 43″0 di Sykes e altri decimi guadagnati da Rea su Tom. 1″2 invece il ritardo della coppia Davies-Haslam dalle due Kawasaki. Giugliano in quinta posizione dopo aver scavalcato Badovini. Davies sgancia Leon Haslam dalla sua ruota e tenta l’aggancio alle Kawasaki

    GIRO 4: Giro veloce di Rea in 42″6 e riduce il ritardo da Sykes a 7 decimi. Rea ha decisamente mollato per strada Haslam e Davies che stanno lottando per la terza posizione. Giugliano sale in sesta posizione grazie al dritto di Lowes

    GIRO 3: Sykes incrementa il vantaggio su Rea, mentre Haslam e Davies litigano per la terza posizione. Già fuori gioco Leon Camier. Dritto per Alex Lowes

    GIRO 2: Sykes in testa alla gara con 7 decimi su Rea, Davies terzo, Haslam buca Giugliano per la quarta posizione. Largo di Rea che quasi faceva passare Davies. Difficoltà per Giugliano che ha perso altre posizioni

    PARTENZA: Partenza a fionda per Tom Sykes che sfila le due Ducati e passa per primo in curva 1. Gran partenza anche per Rea dall’8^ posizione. Davies e Rea passano Giugliano che è partito leggermente più prudente con Haslam dietro di lui che tiene il passo.

    11.27: Situazione gomme grazie ad Anna Capella: posteriore tutti con SC0 di sviluppo tranne Baiocco, anteriore tutti con la media tranne Rea che ha optato per la dura. Aria a 25°C e asfalto a 29°C sempre a rischio pioggia

    11.16: Prime avvisaglie di pioggia sul tracciato portoghese come riferito dall’inviato Mediaset Ronny Mengo. Problemi di salute ancora per Davide Giugliano, ma il romano stringerà i denti in gara

    11.10: Moto che si stanno per schierare in griglia. Temperature più basse rispetto a ieri e anche il cielo non promette nulla di buono visti i nuvoloni minacciosi all’orizzonte. Se le temperature sono basse va tutto a vantaggio di Ducati

    11.08: 20 minuti circa allo start di gara-1. Tanto lavoro nella notte in casa Kawasaki per rimettere a posto la moto di Rea dopo la caduta di ieri. Warm up ok per il nordirlandese così come per Sykes. Nessuna modifica per Giugliano, piccoli aggiustamenti per Davies che ancora non si trova sul tracciato portoghese

    11.30: Buongiorno buongiorno motociclisti e amanti del motociclismo e benvenuti da MARCO PEZZONI per la diretta LIVE di gara-1 del Gran Premio del Portogallo, settimo round del Mondiale Superbike 2015 da Portimao