SBK Qatar 2015, anteprima: nel buio di Losail cala il sipario sul Mondiale Superbike

SBK Qatar 2015, anteprima: nel buio di Losail cala il sipario sul Mondiale Superbike

SBK: L'Anteprima del Weekend

da in Losail SBK, SBK 2017, SBK Preview, SBK Qatar

    sbk losail 2014 races 33

    Ci siamo, è l’ultimo atto del SBK 2015 dal Qatar! Domenica sera sul tracciato di Losail andrà in scena il 13° e ultimo round della stagione 2015. Con i titoli già assegnati tra Jerez e Magny Cours, la gara in notturna in Qatar diventa di fatto una sorta di passerella finale per i campioni Rea e Sofuoglu mentre in ballo c’è ancora il secondo posto in campionato tra Davies e Sykes. Sykes per l’onore e la considerazione nel box Kawasaki, Davies per portare una Ducati sempre più in crescita al titolo di vice campione del mondo anche tra i piloti. Passerella finale quindi in notturna come fu l’anno scorso per il Mondiale Superbike, una novità per Max Biaggi alla terza wild card stagionale. Il Corsaro nelle sue precedenti apparizioni sul tracciato di Losail ci aveva corso solamente con le luci del giorno e non aveva mai provato l’ebbrezza di girare con le luci artificiali. Proprio per questo, è impegnato nei test sul tracciato per prepararsi al meglio alla gara di domenica sera. In casa Ducati Scassa lascerà il posto allo spagnolo Xavi Fores per questo ultimo round come premio per l’ottimo campionato tedesco disputato con la Panigale. Guintoli finita gara-2 saluterà la Honda per abbracciare il progetto Yamaha, altrettanto faranno Paul Denning e Alex Lowes, rispttivamente team manager Crescent e pilota del team Crescent che raggiungeranno Guintoli ad Iwata insieme allo sponsor Pata per cominciare questa nuova avventura. Contestualmente la Superbike riabbraccerà Nicky Hayden che salirà sulla Honda lasciata libera da Guintoli, mentre mancano all’appello Aprilia e BMW il cui futuro appare ancora indeciso.

    Cosa aspettarci dall’ultimo round della stagione? Occhi puntati sicuramente sulla sfida per il secondo posto in campionato tra Davies e Sykes. Tra i due litiganti ci sono 22 punti ed entrambi vorranno dare il massimo per arrivare a questo ambito traguardo. In tutto questo bailamme il campione Jonathan Rea può correre in scioltezza e decidere al meglio cosa fare, di certo non aiuterà Sykes visti i rapporti non idilliaci tra i due piloti in verde…Non solo la sfida per il secondo posto ma grande attenzione attorno a Max Biaggi. Il Corsaro è alla terza wild card in questa stagione e ha un conto in sospeso che si trascina da gara-2 a Sepang. Poi le classiche sportellate da ultima spiaggia tra Suzuki, Ducati Althea, Badovini con la BMW, Mercado e Salom con la Kawasaki.

    495

    PIÙ POPOLARI