SBK Qatar 2015, Risultati gara-1: prima vittoria in carriera per Torres, Rea secondo [FOTO]

SBK Qatar 2015, Risultati gara-1: prima vittoria in carriera per Torres, Rea secondo [FOTO]

SBK: Le Gare in Diretta

da in Losail SBK, Risultati SBK, SBK 2017, SBK Live in diretta, SBK Qatar
Ultimo aggiornamento:

    Che gara incredibile! Questa gara-1 resterà negli annali del Mondiale Superbike come una delle più incredibili della storia. Trionfo di Torres dopo un recupero clamoroso e una strenua difesa nell’ultimo giro su Johnny Rea che al momento non riesce a battere il record di punti ma si avvicina. Sempre più teso il clima all’interno del team Kawasaki con un sorpasso duro dello stesso Rea su Sykes. Sykes chiude al terzo posto ma con brivido finale per un crollo improvviso delle gomme ma riesce a stare davanti a Davies recuperando solo 3 punti sul gallese in ottica secondo posto. Fuori gara Lowes, Canepa e Camier

    BANDIERA A SCACCHI: Prima vittoria in carriera in Superbike per Torres dopo un ultimo giro da fiato sospeso. Rea chiude al secondo posto dopo averle provate tutte per passare lo spagnolo, Sykes chiude al terzo posto e recupera 3 punti a Davies, quarto. Poi Van Der Mark, Haslam, Fores, Salom, Mercado, Guintoli

    ULTIMO GIRO: Torres vola verso la vittoria con Rea che al momento non riesce ad agganciare l’Aprilia dello spagnolo. Davies prova con le unghie e con i denti a prendere Sykes per il podio. Rea non molla la presa sullo spagnolo. Sorpasso e contro sorpasso tra i due con Torres che rimane davanti a Rea. Rea ci ha provato ma è andato largo e Torres vince la sua prima gara in Superbike. Sykes si tiene il podio per un soffio su Davies.

    GIRO 16: Penultimo giro di gara-1. Rea vuole fortemente la vittoria per abbattere il record di punti in campionato. Rischia Sykes che ha girato in 2’01. 2 secondi persi su Davies

    GIRO 14: 58″6 per Torres, 58″3 per Rea e 59″8 per Sykes. Davies recupera mezzo secondo a Sykes ma ha ancora 4″5 di distacco da Sykes. Crisi anche per Van Der Mark che rimane comunque in quinta posizione.

    GIRO 13: 4 giri alla fine di gara-1. Torres sempre davanti alle due Kawasaki. Van Der Mark ha sempre nel mirino Davies ma Davies rimane ancorato al quarto posto e chiudendo così perderebbe solo 3 punti da Sykes. Out Niccolò Canepa.

    GIRO 12: Torres brucia anche Rea e passa in testa alla gara con Rea che si volta per vedere dov’è Sykes. Johnny si aspetta che Sykes gli restituisca il favore per il secondo posto in campionato. Torres intanto prende margine sulle due Kawasaki

    GIRO 11: 6 giri alla fine di gara-1. Torres brucia Sykes alla staccata di curva 1 e si mette in seconda posizione appiccicato alla Kawasaki di Rea. Davies rimane in quarta posizione e così facendo perderebbe solo 3 punti da Sykes anche se Van Der Mark è vicino alla Ducati numero 7

    GIRO 10: Torres è velocissimo e sta andando a prendere le Kawasaki. Attacco cattivissimo di Rea su Sykes. Johnny si scusa con Tom per l’attacco. Torres intanto è sempre più vicino. Davies si è scrollato di dosso Haslam

    GIRO 9: 9 giri alla fine di gara-1. Classifica attuale: Sykes, Rea, Torres, Haslam, Davies, Van Der Mark, Fores, Guintoli, De Puniet, Mercado. Intanto Rea è sempre incollato a Sykes con Torres che sta provando a ricucire lo strappo dalle Kawasaki

    GIRO 8: Torres brucia in staccata Davies che va leggermente largo e permette ad Haslam di infilarsi. Davies rimane incollato però alle due Aprilia e ci proverà fino alla fine a riprendersi il terzo posto

    GIRO 7: Che roba! Si sono aperti a ventaglio Lowes, Torres e Davies con Davies che si riprende la terza posizione e Lowes va lungo con problemi al cambio.

    Van Der Mark è sesto ma gira 6 decimi più veloce di Haslam. Fuori Lowes per problemi al cambio

    GIRO 6: Haslam ha provato a passare Davies in staccata alla curva 1 ma Davies con una staccata poderosa è riuscito a resistere all’Aprilia del connazionale. Torres ne approfitta e passa il suo capitano. Rea intanto sempre incollato alla Kawasaki gemella di Sykes ma al momento non lo attacca

    GIRO 5: Attacco di Lowes in fondo al dritto su Davies. Lowes passa e si prende la terza posizione. Sykes sempre davanti con la Kawasaki gemella di Rea sempre incollata al suo codino. Le Aprilia sono arrivate addosso a Davies e lo passeranno facile

    GIRO 4: Sykes davanti con Rea alle sue spalle, Davies fatica a tenere il passo delle Kawasaki e Lowes si è incollato al codone della Ducati numero 7. Bagarre in casa Aprilia tra Haslam e Torres per la quinta posizione

    GIRO 3: Lungo di Rea in curva 1 ma riesce a chiudere la porta in faccia a Davies che provava ad infilarsi. Tentativo di fuga di Sykes con Rea che sta tornando sotto al suo compagno di box. Record della pista già crollato. Sykes 1’57″357

    GIRO 2: C’è già battaglia tra i due contendenti per il secondo posto. Sykes in testa con Davies che si è inchiodato alle sue spalle, Rea è terzo davanti alla Suzuki di Alex Lowes che è partito anche lui a manetta. 2’02″ con partenza da fermo. Rea si sbarazza di Davies per non permettere a Sykes di scappare

    PARTENZA: Partenza a razzo delle due Kawasaki con l’Aprilia di Haslam che si è infilata in curva 1 ma è andato largo aprendo lo spazio alle Ducati con Davies davanti a Fores. Davies intanto si porta in seconda posizione dietro a Sykes con Alex Lowes in quarta posizione. Frizione rotta per la MV di Camier che deve già dire addio alla sua gara

    17.57: Christophe Ponsson partirà dalla pit lane per aver finito i motori a sua disposizione

    17.54: Aprilia fortissime in velocità di punta, Sykes un fulmine nel T3, l’ultima parte del tracciato di Losail. Come dice Max Temporali, Tom potrebbe scappare via e gestire poi la situazione

    17.50: Altre interviste dalla griglia di partenza. Problemi nel weekend anche per Leon Haslam alla sua ultima (?) gara con Aprilia. Non ci sarà come sappiamo Matteo Baiocco per l’infortunio subito ieri in Superpole. Difficoltà anche per Tati Mercado che spera di fare una bella gara

    17.47: Moto già schierate in griglia. Rea proverà a vincere le due gare per infrangere la barriera dei 552 punti in campionato, record ancora imbattuto dal 2002. Davies festeggia le 100 gare in Superbike e spera di finire al secondo posto in campionato. Problemi fisici per Xavi Fores che cercherà di aiutare Davies per permettere al gallese di finire secondo in campionato. Sykes spera di vincere entrambe le gare per chiudere secondo alle spalle di Rea.

    17.43: 15 minuti circa allo start di gara-1. Rivediamo quanto è successo in Superpole ieri sera:

    18.00: Buonasera motociclisti ed amanti del motociclismo e benvenuti da MARCO PEZZONI per la diretta LIVE di gara-1 del Gran Premio del Qatar, ultimo atto del Mondiale Superbike 2015 dal tracciato di Losail

    1140

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Losail SBKRisultati SBKSBK 2017SBK Live in direttaSBK Qatar