SBK Qatar 2015, Superpole: Sykes fa il record della pista, doppietta Kawasaki

SBK Qatar 2015, Superpole: Sykes fa il record della pista, doppietta Kawasaki
da in Losail SBK, Piloti SBK, Qualifiche SBK, SBK 2017, SBK Qatar, Team SBK
Ultimo aggiornamento: Domenica 18/10/2015 09:32

    La Superpole del Gran Premio del Qatar, ultima prova della Superbike 2015, è risultata una delle più spettacolari della stagione. Tom Sykes ha conquistato la pole position grazie al crono di 1’56.821, fatto segnare a pochi secondi dalla bandiera a scacchi. Per il pilota britannico della ninja è la sesta pole stagionale, 30^ in Superbike. La Superpole è stata veramente emozionante con un susseguirsi di cambi di posizione tra i piloti delle prime posizioni. Alla fine a gioire è stata la Kawasaki che è riuscita a portare in prima fila anche il nuovo campione del mondo, Jonathan Rea. Terzo posto a sorpresa per Xavi Fores con la Ducati Aruba.it Racing.

    La Superpole del Qatar è stata forse la più emozionante di questo campionato. Tanti piloti in grado di lottare per la prima fila che hanno reso spettacolare la sessione. Alla fine sono state le formidabili Kawasaki ad aver la meglio sul resto del gruppo. Tom Sykes, grazie al suo crono di 1’56.821 ha riscritto il record della pista con una prestazione esemplare. Il britannico si candida per essere uno dei grandi protagonisti nelle ultime due gare finali. Bravo anche Rea capace di chiudere al secondo posto finale. Bella prestazione anche per Xavi Fores capace di conquistare un’insperata prima fila in sella alla Panigale R ufficiale davanti al suo nuovo compagno di box, Chaz Davies. Le due Aprilia ufficiali di Leon Hasam e Jordi Torres partiranno in seconda fila al fianco di Davies. Le due Suzuki di Alex Lowes e Randy de Puniet, insieme all’olandese Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike) completeranno la terza fila dello schieramento in griglia di partenza. A sottolineare l’equilibrio di questa Superpole ci sono i 260 millesimi a separare i piloti tra la terza e l’ottava posizione. Sfortunato Matteo Baiocco che, nel corso del suo ultimo giro lanciato, è caduto riportando la frattura del terzo, quarto e quinto metacarpo del piede destro.

    Superpole

    387

    PIÙ POPOLARI