SBK Silverstone 2013, Guintoli: “In Inghilterra con Antonelli nel cuore”

I commenti pre round dei protagonisti del Mondiale Superbike, a Silverstone!

da , il

    E come tutti i Giovedì, noi di Derapate.it siamo andati a sentire cosa hanno da dire i protagonisti del mondiale Superbike alla vigilia del round Inglese, a Silverstone. Tutti hanno un pensiero per Andrea Antonelli, ma tutti sono intenzionati a lasciarsi indietro la Russia e guardare avanti. Sykes è bello carico, pronto per recuperare lo zero dovuto al motore rotto, Laverty e Guintoli puntano ad ottimi risultati e c’è aria di speranza in casa Ducati. Vediamo i commenti

    SBK Portimao Sykes Superpole 1

    Tom Sykes #66 Kawasaki Racing Team: “Nel precedente round abbiamo avuto un problema durante la corsa, ma siamo stati veloce nella maggior parte dei turni di prova e avevo un ottimo passo-gara. Quindi, per quanto riguarda questo aspetto, sono soddisfatto. Quando si combatte per stare davanti in gara, a volte possono saltar fuori errori o problemi di questo tipo. L’anno scorso a Silverstone, in condizioni normali, la Ninja ZX-10R era ok, ma nelle condizioni di bagnato del giorno di gare abbiamo faticato un po’. Ad ogni modo, penso che molte persone si saranno accorte che da allora abbiamo fatto dei grandi passi con il set-up della moto. Non vedo l’ora di correre di nuovo davanti al mio pubblico di casa e speriamo di poter raccogliere risultato simile a quello di Donington, ma staremo a vedere. Arrivo a Silverstone rilassato e motivato, possiamo sperare di rimetterci subito in carreggiata. Dopo ci sarà una lunga pausa estiva, tre settimane di riposo, e poi da Settembre il calendario diventerà ancora molto intenso: un buon risultato a Silverstone sarebbe l’ideale per godersi meglio le vacanze”.

    Kawasaki Loris Baz #76 Fabrizio Badovini

    Loris Baz #76 Kawasaki Racing Team:Ho fatto una breve vacanza in Spagna dopo Mosca, ed ora sono pronto per il weekend di Silverstone. Dopo tutto quello che è successo a Mosca sarà bello tornare a correre. Mi piace molto Silverstone, e grazie alla vittoria in gara l’anno scorso ho il ricordo di un grande fine settimana. Siamo in un momento della stagione in cui hobisogno di un risultato forte, e credo che possiamo fare un buon fine settimana. Ne abbiamo di nuovo bisogno. Non sono sicuro del perché mi piaccia Silverstone, ma mi sono sempre divertito quando ci ho guidato in Superstock e nel BSB. E’ davvero una bella pista, e andare in Inghilterra è sempre bello perché conosco il pubblico inglese e ho alcuni grandi fans da quelle parti. Sono sempre contento di correre nel Regno Unito “.

    Max Biaggi, Marco MelandrI

    Marco Melandri #33 BMW Goldbet Motorrad Italia: “Silverstone è una pista molto bella e veloce e, allo stesso tempo, molto difficile per i cambi di ritmo e per la superficie dell’asfalto non proprio liscia, e mi piace molto – ha detto Marco Melandri – Mi auguro che il meteo, sempre imprevedibile in Inghilterra, questa volta sia buono. Mi dispiace per la decisione di BMW ma, purtroppo, sono abituato a decisioni del genere. Non sono molto preoccupato perché per noi piloti si riesce sempre a trovare una soluzione, anche se, certamente, in una fase importante del campionato come questa non aiuta il morale. Spero che l’esperienza mi aiuti a gestire la cosa.

    Melandri, Lorenzo e Checa all'autodromo Franciacorta

    Carlos Checa #7 Ducati Alstare Team: “Silverstone e’ una pista molto diversa dal Moscow Raceway – il tracciato inglese ha delle sezioni veloci dove vai a tutto gas, e questo e’ uno svantaggio per noi. Detto questo, e’ anche una pista dove mi sono sempre trovato bene e dove spero di poter continuare con il lavoro positivo svolto sia a Misano nei test che a Mosca durante le prove. L’obiettivo e’ quello di continuare a crescere e portare avanti questo progetto.

    World Superbikes Practice

    Sylvain Guintoli #50 Aprilia Racing Team : “Il mio primo pensiero non può che andare a quanto accaduto a Mosca. Purtroppo uno di noi se n’è andato sollevando dubbi e sensazioni contrastanti. Correre in moto è il nostro lavoro ma è anche la nostra passione, oltre a ricoprire un ruolo fondamentale nei nostri cuori e nelle nostre vite. Per questo Silverstone sarà una gara emozionante, ma tutti i nostri pensieri saranno rivolti alla famiglia di Andrea Antonelli

    World Superbikes Previews

    Eugene Laverty #58 Aprilia Racing Team: “Dobbiamo tutti, e per i motivi che sappiamo, lasciarci Mosca alle spalle, Silverstone mi piace davvero molto, è un circuito molto lungo e la sua natura scorrevole lo rende uno dei miei preferiti. Il meteo ha condizionato in negativo la mia ultima gara a Mosca, per questo weekend spero in una situazione migliore specialmente nelle due gare di domenica