SBK Silverstone 2013, Qualifiche: Tom Sykes domina la compagnia [FOTO]

La SBK accende i motori a Silverstone, in Inghilterra, per il nono round del mondiale Superbike

da , il

    Motori accesi! Si inizia con le prime prove cronometrate, le qualifiche 1 qui a Silverstone per il nono round del Mondiale SBK! Visti i commenti che hanno rilasciato i piloti ieri si preannuncia come minimo un weekend di fuoco. Certo se ci fosse bel tempo sarebbe meglio ma siamo in Inghilterra, più di tanto non si può pretendere. E comunque queste nuvole non sembrano creare problemi a Tom Sykes, che va a dominare nuovamente la qualifica del venerdì (prima di finire in terra). Ottimo Leon Camier, secondo, seguito da Davide Giugliano. A voi la cronaca

    Silverstone – FIM Superbike World Championship – Qualifying 1

    1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’05.355

    2. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’06.236

    3. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 2’06.332

    4. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2’06.349

    5. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2’06.353

    6. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’06.539

    7. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’06.553

    8. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2’06.590

    9. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’06.656

    10. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’06.718

    11. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 2’06.735

    12. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2’06.826

    13. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 2’07.516

    14. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 2’07.546

    15. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 2’07.753

    16. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’09.126

    17. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’10.471

    18. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 2’11.866

    ORE 17:20 Bandiera a scacchi! Posso dire che non è sorprendente perché lo fa sempre, ma vedere Tom Sykes girare in 2’05.355 e dare praticamente un secondo a Giugliano che era in testa fino ad ora è sempre un emozione. Tra i due alla fine si infila Leon Camier, con una Suzuki dall’aria dopatissima. La classifica finale qui sopra.

    ORE 17:05 Sempre Giugliano davanti, è Haslam la news, che con la sua Honda si porta a ridosso di Sykes, che mantiene la seconda posizione. Melandri balza in quarta piazza, mentre Guintoli cala in settima posizione

    ORE 16:50 Primi tempi che vedono Davidone Giugliano in grande spolvero davanti a tutti, con il suo 2’06.332, seguito a due millesimi da Tom Sykes e a tre decimi dall’altra Kawa ufficiale, quella di Loris Baz. Guintoli si trova in quarta posizione, Melandri più attardato in settima. Prima Ducati quella di Checa, in 11 posizione a 1.214 dalla vetta

    ORE 16:40 Bandiera Verde! Tutto leggermente in ritardo per una bandiera rossa in SSP (strano…), i piloti iniziano a scendere in pista per scaldare le gomme