SBK Thailandia 2015, superpole: tempone di Jonathan Rea [FOTO]

Superpole Gran Premio Thailandia SBK 2015: la cronaca delle qualifiche del GP thailandese. Derapate.it ha seguito l'intero evento.

da , il

    Tiratissima Superpole sul Chang International Circuit di Buriram. Jonathan Rea si prende la pole dopo un bel duello sul filo dei centesimi con Haslam quasi a continuare la battaglia di Phillip Island. Con questa pole, Rea conferma il suo stato di forma nel confronto con il suo compagno Tom Sykes che finisce quarto. Terza posizione in griglia per Alex Lowes, quarto appunto Sykes, poi Torres e la Ducati di Davies. Bayliss chiude in settima posizione davanti alle due Honda di Van Der Mark e Guintoli. A chiudere la top 10 della SP2 Leandro Mercado, poi Baiocco e Salom. A domani per le due gare del Gran Premio di Thailandia sul Chang International Circuit.

    Cronaca Superpole

    GRIGLIA DI PARTENZA:

    09.41: BANDIERA A SCACCHI SULLA SP2! Pole di Rea davanti ad Haslam e Lowes. In seconda fila Sykes, Torres e Davies, settimo tempo e terza fila per Troy Bayliss. Poi Van Der Mark, Guintoli, Mercado, Baiocco e Salom. A domani per le due gare sul Chang International Circuit

    09.39: Migliora Leon Haslam in 1’33″393. Tempone di Rea in 1’33″382 che si prende la pole provvisoria. Lowes è terzo con il suo 1’33″738 con Sykes quarto in 1’33″841

    09.37: fioccano caschi rossi in questi minuti finali della SP2. 1’33″477 per Leon Haslam che salta davanti a tutti. 1’33″869 per Alex Lowes che ora è terzo. Rea è secondo in 1’33″812

    09.35: 1’34″334 per Bayliss che salta in terza posizione nonostante numeri pazzeschi nel suo giro. 1’34″0 per Davies che salta in seconda posizione.

    09.33: Si montano già le gomme da qualifica per la seconda run. Si lancia Bayliss per il suo giro veloce. Troy è nono a oltre 1″8 da Rea

    09.30: 1’34″386 per Alex Lowes che salta in quarta posizione a 4 decimi da Rea. Sembra che il tempone fatto da Rea al suo primo giro lanciato lo metta già in pole

    09.28: Rea chiude il suo giro in 1’33″970, 1’34″197 per Haslam, 1’34″3 per Davies. Sykes prende 1″ dal suo compagno Rea. Problemi per Sykes nel set up della sua Kawasaki al contrario di Rea

    09.25: SEMAFORO VERDE in pit lane! Parte la SP2 con tutti i piloti in pista per la prima run. Chi sarà il poleman di questo primo Gran Premio della Thailandia? Il primo a lanciarsi è Jonathan Rea con la sua Kawasaki. 285 km/h per Rea sulla speed trap

    09.18: Pochi minuti al via della SP2. Questi sono i partecipanti: Lowes, Rea, Davies, Haslam, Sykes, Guintoli, Bayliss, Baiocco, Torres e Salom ai quali si aggiungono Mercado e Van Der Mark

    09.15: BANDIERA A SCACCHI! Passano in SP2 Tati Mercado e Michael Van Der Mark! Terzo Barrier, quarto Terol, quinto Camier, sesto De Puniet, settimo Ramos, ottavo Canepa, nono Ponsson, decimo Barragan

    09.14: Pochi secondi alla fine della SP1, una sessione completamente stravolta rispetto alla fase iniziale grazie alle gomme da tempo

    09.11: Super tempo di Tati Mercado che addirittura scende sotto il muro del 35 e chiude in 1’34″893. Risale Van Der Mark che si piazza dietro a Mercado con 1’35″322. Migliora Mercado in 1’34″862

    09.09: Seconda run di questa SP1, tutti in pista con le gomme da tempo. Per ora Barrier e Camier sono i qualificati alla SP2. Ci saranno sorprese in questi ultimi 5 minuti?

    09.06: Ad 8 minuti alla fine della SP1 abbiamo questa classifica: Barrier, Camier, Mercado, Terol, Ramos, De Puniet, Canepa, Van Der Mark, Barragan e Ponsson. Stranamente in difficoltà il pilota olandese Van Der Mark rispetto a quanto fatto in Australia

    09.04: Tempone di Camier con la MV che si porta davanti a tutti con 1’35″994, poi Barrier con il suo 1’36″351. Barrier chiude adesso il suo giro in 1’35″450 e risalta davanti a Camier che chiude in 1’35″464

    09.01: Comincia la SP1. Già tutti in pista per la prima run. Il primo a lanciarsi per il suo giro veloce è Barrier. 1’36″3 per Barrier e 1’36″6 per De Puniet

    08.50: 10 minuti circa all’inizio della SP1. Chi saranno i 2 piloti ad entrare in SP2?

    08.30: Manca meno di mezz’ora all’inizio della Superpole del primo Gran Premio di Thailandia della storia del Mondiale Superbike. Con il terzo turno di libere rovinato dalla pioggia, valgono i tempi delle FP2 di ieri. Quindi prenderanno parte alla SP1: Mercado, Van Der Mark, De Puniet, Barrier, Terol, Camier, Ramos, Canepa, Ponsson, Barragan

    08.00: Buongiorno a tutti! I motori della SBK si stanno accendendo per la Superpole del Gran Premio di Thailandia 2015. Tra esattamente un’ora scatterà il semaforo verde sulla qualifica thailandese. Chi riuscirà a conquistare la casella numero 1 della griglia di partenza? Molti piloti si candidano per recitare un ruolo da protagonista. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in pista, ecco le interviste dopo il Venerdi Thailandese.