SBK Thailandia 2016, risultati Gara 2: trionfa Tom Sykes in volata [FOTO e VIDEO]

SBK Thailandia 2016, risultati Gara 2: trionfa Tom Sykes in volata [FOTO e VIDEO]
da in SBK 2017, SBK Live in diretta, SBK Thailandia
Ultimo aggiornamento:

    SBK Thailandia 2016. Sembrava un’altra gara destinata ad essere catturata da quel “cannibale” di Jonathan Rea, ma alla fine dopo una difesa robusta e coriacea, la vittoria se la porta a casa Tom Sykes. Il numero 66 di Kawasaki ha risposto alla grande ad ogni attacco del compagno di team e vince in volata. Dietro Sykes e Rea, a completare il podio, troviamo un Chaz Davies che ha provato a interpretare il ruolo del terzo in comodo, e dopo alcuni tentativi di sorpasso, si è dovuto rassegna a questa ottima terza piazza, non lasciando molto alle due Kawasaki. Quarto posto per Michael Van Der Mark, l’olandese della Honda non ha tenuto stavolta il passo dei primi tre. Nicky Hayden chiude con un onesto quinto posto davanti a Guintoli. Alex Lowes è stato costretto al ritiro, dopo la prima metà di gara. Lorenzo Savadori è stato protagonista di una gara eccezionale, finendo nono ma davanti a Davide Giugliano decimo. STATE CON NOI! Per seguire LIVE in Gara 2 della SBK Thailandia 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    BANDIERA A SCACCHI! Ultimo giro da panico, Rea prova e riesce a portarsi davanti un paio di volte, ma Sykes si riporta davanti e chiude la porta fino alla fine! Vittoria sul filo di lana, con un Chaz Davies attaccato agli scarichi dei primi due.

    20/20: ULTIMO GIRO! Rea prova di nuovo l’attacco e riesce a mettersi davanti, ma Sykes contrattacca e si riporta davanti. Sykes non molla, ma Rea lo affianca. Sykes vince in volata!

    19/20: Serie di sorpassi e contro sorpassi tra Rea e Sykes, ma è proprio quest’ultimo a rimanere davanti. Grandi emozioni!

    18/20: I primi tre sono davvero vicinissimi, ma entrambi gli inseguitori non riescono a trovare un posto in cui passare, Sykes si difende bene in staccata.

    17/20: Qualche metro è stato perso da Chaz Davies. Rea sta riprovando a trovare il pertugio per passare davanti a Sykes che si difende in staccata.

    16/20: Rea tenta un attacco mostruoso tutto di motore, e supera Chaz Davies! Rea mette nel mirino Sykes.

    15/20: I primi tre sono davvero vicini, ma sembra proprio Davies ad averne di più. Fase di studio tra i piloti.

    14/20: Rea fa una frenata sbagliata e perde due posizioni! Adesso davanti c’è Sykes seguito da Davies, il più veloce in pista. Rea rimane comunque in gruppo.

    13/20: Davies continua ad accorciare le distanze, mentre Van Der Mark si è staccato dal ducatista. Rea tenta un sorpasso e passa con un colpo da maestro Tom Sykes. Adesso è il campione del mondo a guidare la gara.

    12/20: Jonathan Rea prova l’attacco su Sykes in staccata, ma il numero 66 si difende bene. Chaz Davies sta approfittando del duello tra Kawasaki e si riavvicina insieme a Van Der Mark che lo segue.

    11/20: Le due Kawasaki si sono scambiate le posizioni due volte, ma le posizioni rimangono alla fine invariate. Sykes davanti a Rea.

    10/20: Davies tenta l’attacco su Van Der Mark e va a segno. La sua Ducati si porta al terzo posto superando la Honda.

    Alex Lowes si ritira!

    9/20: Rea sembra averne davvero di più rispetto a Sykes, ma non è ancora il momento di passare.

    8/20: Sykes adotta ancora la stessa strategia della Gara1, fa lui l’andatura e Rea lo segue in attesa di un attacco nei giri che contano.

    7/20: Davies è molto combattivo e si è fatto sotto a Van Der Mark alla caccia del terzo posto. Intanto Rea è incollato al compagno di squadra Sykes.

    6/20: Rea è il più veloce sul tracciato, è sceso anche sotto il muro dell’1’34.000. Tra l’iridato e Van Der Mark c’è già più di 1 secondo e mezzo.

    SBK Thailandia 2016, Sylvain Guintoli

    5/20: Posizione di testa piuttosto cristallizzate. Buona invece la bagarre per il quinto posto tra Guintoli, Lowes e Hayden.

    4/20: Sykes fa l’andatura, ed è il più veloce in pista. Rea è staccato di +0.550 dal compagno di team.

    3/20: Lowes sbaglia finisce largo e si fa superare da Guintoli. Hayden prova ad attaccare l’inglese ma rimane incollato al posteriore.

    2/20: Stesso copione di Gara 1 le due verdi giapponesi cercano di creare il largo tra loro e gli altri. Quinto posto per Lowes, sesto Guintoli, settimo Hayden.

    1/20: PARTITI! Si sono spenti i semafori! Scattano benissimo le due Kawasaki, Sykes si porta in testa seguito da Rea. Van Der Mark costretto a ritirarsi al terzo posto. Quarto posto per Davies.

    09.56: La gara sarà molto tirata. In Gara 1 abbiamo visto che i tempi di Rea, Sykes e Van Der Mark erano quasi in fotocopia, ne vederemo delle belle.

    09.50: Ora è tempo della Gara 2. Per gli orari della gara CLICCATE QUI!

    09.45: Buongiorno a tutti da Tommaso Giacomelli e benvenuti a Gara 2 della classe Superbike 2016. Sono le 15.45 in Thailandia tra poco il via, siamo giunti alla seconda tappa del mondiale delle derivate di serie.

    919

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SBK 2017SBK Live in direttaSBK Thailandia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI