Schumacher, Mick testa una monoposto: possibile il debutto nel 2016

Mick Schumacher ha debuttato al volante di una monoposto di Formula 4 a Valencia

da , il

    Karting World Championship, Aunay les Bois, France   21 Sep 2014

    Dura la vita se ti chiami Schumacher, sempre sotto i riflettori. Con Michael impegnato nella lunga, difficile e incerta fase riabilitativa a quasi un anno esatto dal tragico incidente sugli sci, è stato il giovanissimo Mick junior a tenere alto il nome di famiglia sui circuiti. A dire il vero, proprio per cercare di abbassare l’eco mediatica, nei kart ha corso proprio come Mick Junior e non con il cognome reale.

    Quei kart che sono palestra ideale per formare un pilota in ottica Formula 1. Arriverà nella massima formula? Impossibile da prevedere. Intanto, però, si prepara un possibile approdo in Formula 4, dato per probabile non il prossimo anno, ma dal 2016.

    | LEGGI ANCHE: VETTEL RICORDA SCHUMI AI BAMBI AWARDS 2014 |

    Il 2015 lo vedrà ancora impegnato sui kart, ma Mick Schumacher ha già sostenuto la prima sessione di prove private al volante di una monoposto di Formula 4: Valencia il teatro del test.

    «Mick ha certamente del talento, ma non puoi dire in alcun modo che un buon pilota di kart sarà veloce in una monoposto di Formula 1», spiega Peter Mucke, team principal in Formula 3. «Non basta avere un buon nome, devi essere veloce e dopo un giorno di prove non si può ancora dare una valutazione di Mick».

    Sulle possibilità che il 2016 veda il passaggio alle monoposto, la manager Sabine Kehm non ha voluto commentare in alcun modo.

    Fabiano Polimeni

    Lara Alvarez, la fidanzata di Alonso