Scommesse MotoGP 2011: Valentino Rossi solo secondo

Valentino Rossi non è il favorito per il titolo MotoGP 2011: i bookmaker hanno confermato quella che è la sensazioni di molti, cioè che l'accoppiata Rossi-Ducati, per quanto affascinante, sia ancora piena di incognite

da , il

    Valentino Rossi 2011 scommesse

    Valentino Rossi non è il favorito per il titolo MotoGP 2011: i bookmaker hanno confermato quella che è la sensazioni di molti, cioè che l’accoppiata Rossi-Ducati, per quanto affascinante, sia ancora piena di incognite. Incognite legate a una motocicletta mai facile da guidare (e quindi da riprogettare partendo quasi da zero) ma anche allo stato di salute del nove volte campione del mondo, reduce da un brutto infortunio e da una delicata operazione alla spalla. Chi vuole scommettere “sul sicuro”, dicono le quotazioni, dovrà puntare sul bis di Jorge Lorenzo.

    Lo spagnolo della Yamaha – campione del mondo MotoGP in carica – è primo sulla lavagna delle scommesse, dato a 2,60. Subito dopo di lui ci sono Valentino Rossi – che dunque non se la cava male, dato che nonostante il cambio di moto è sempre tra i favoriti per la vittoria finale – e Casey Stoner, dati a 3,60.

    Quarto l’altro rider Honda, lo spagnolo Dani Pedrosa (a 4,50). Per chi vuole tentare il colpaccio c’è l’ipotesi Ben Spies: puntando su Texas Terror si vince 10 volte la posta.

    Le altre quote sono solo per gli amanti dell’impossibile: Dovizioso è dato a 40,00, Hayden a 75,00 mentre tutti gli altri piloti rientrano a 50,00. Meglio giocare al Superenalotto.

    E se le agenzie di scommesse non amano troppo Valentino Rossi, anche quest’anno ci hanno pensato gli artigiani napoletani a rendere omaggio al campione di Tavullia… Mettendolo nel presepe.

    Rossi ha avuto l’onore di diventare una statuina del presepe, con tanto di tuta Ducati e coppa di terracotta. Un augurio scaramantico per il 2011 del nove volte iridato e un dettaglio che non potrà mancare nei presepi di tutti gli appassionati di MotoGP.