Sebastian Vettel: “Grazie Red Bull, mi sento pronto per un nuovo passo”

Sebastian Vettel ha detto di sentirsi pronto per la nuova avventura in Ferrari

da , il

    Col Gran Premio di Abu Dhabi 2014 si è chiusa l’avventura di Sebastian Vettel alla Red Bull. Il pilota tedesco lascia le “lattine” per approdare in Ferrari. La sua ultima gara non è stata di certo esaltante con l’ottava posizione finale ma, senza grosse pressioni, era preventivabile. Ora per lui si sono aperte le porte di Maranello per una delle più grosse sfide professionali ossia quella di far tornare grande la Ferrari. Sarà l’alba di una nuova era vincente per il Cavallino Rampante? Ecco le parole del tedesco in vista della sua nuova avventura in Ferrari.

    LEGGI ANCHE: LE PAGELLE DEL GRAN PREMIO DI ABU DHABI

    “Sono pronto per questa nuova avventura e sono fiducioso che si possa far bene – sono state le prime parole del tedesco- Vorrei ringraziare la Red Bull e il team per tutto quello che hanno fatto per me in questi anni. Durante questi lunghissimi sei anni abbiamo raggiunto grosse soddisfazioni vincendo molte gare e grazie a loro ho vinto 4 titoli mondiali piloti. Questi anni qui sono stati un viaggio incredibile e bellissimo. Probabilmente se tornassi al mio primo giorno in Red Bull mai avrei pensato di vincere quattro mondiali e loro quattro titoli costruttori di fila. Il ricordo mio in Red Bull sarà indelebile e voglio ringraziare uno ad uno tutti gli uomini che hanno lavorato con me. Ho creato delle bellissime amicizie che dureranno a lungo.”

    Infine in chiusura, dopo aver spiegato i motivi della sua ultima deludente gara, ha spiegato ciò che si aspetta dall’avventura in Ferrari: ” Non sono completamente soddisfatto di come sia andato il Gp di Abu Dhabi. Avevo un buon passo ma son rimasto imbottigliato dietro a Magnussen all’inizio ed è stata dura. Ora si apre un nuovo capitolo della mia carriera. Spero di riuscire a fare un ottimo lavoro e sono fiducioso di riuscirci. Non sarà facile ma ci metterò tutto me stesso per riuscirci.”