Silk Way Rally 2017, tappa 13: Peugeot vince ancora e allunga in classifica generale [FOTO]

Il resoconto e le immagini della tappa 13 del Silk Way Rally 2017. La Peugeot conquista la speciale grazie a Peterhansel. Despres ha allungato in classifica generale ed è ad un passo dalla vittoria.

da , il

    La Peugeot conquista anche la tappa 13 del Silk Way Rally 2017 e ipoteca la vittoria finale del Rally Raid. I due equipaggi della Casa del Leone hanno raggiunto una fantastica doppietta con Peterhansel davanti a Despres. Quest’ultimo ha portato a più di un’ora il vantaggio sul resto del gruppo ed è ad un passo dalla vittoria finale. Il francese, negli ultimi 100 chilometri in programma nella tappa 14, non dovrà commettere errori e gestire il gap sui rivali al titolo di campione.

    Stephane Peterhansel, grazie al successo, è salito al quinto posto della classifica generale. Il lavoro di supporto del francese è stato fondamentale anche nella tappa 13. Nell’ultima giornata, la più corta dell’intero Rally Raid, la Peugeot cercherà di raggiungere il podio a Xi’an con l’equipaggio formato da Cyril Despres e David Castera.

    Peterhansel è soddisfatto del lavoro svolto durante la tappa 13: “Questa speciale era lunghissima e molto complicata, con molte dune da superare – ha spiegato il pilota – Abbiamo collaborato con l’equipaggio di Despres per dargli supporto. Questa strategia ha funzionato ed è riuscito a guadagnare altri minuti ed è con un bel vantaggio prima dell’ultima tappa. Peccato per l’incidente che ho avuto settimana scorsa, queste vittorie di tappa sono comunque positive per me e per la Peugeot“.

    Despres è contento del risultato ottenuto e sta assaporando il sapore della vittoria: “Correre per cinque ore consecutive è stato complicato, ma siamo arrivati al primo e secondo posto. Ora manca l’ultima tappa e non vedo l’ora di tagliare il traguardo. Non dobbiamo commettere errori e vincere il Silk Way Rally“.

    Tappa 14 Silk Way Rally 2017

    L’ultima giornata sarà lunga 716 chilometri, di cui soltanto 100 chilometri cronometrati. Prima del podio, posizionato a iXi’an, i piloti dovranno percorrere l’ultima speciale che sarà corta, ma tecnica e si svolgerà alle pendici di un canyon spettacolare.