Silk Way Rally 2017, tappa 3: Peugeot ancora in testa con Sebastien Loeb [FOTO]

Il resoconto della tappa 3 del Silk Way Rally 2017. La Peugeot è salita nuovamente sul podio di giornata del Rally Raid russo con Sebastien Loeb e Stéphane Peterhansel. Quarto tempo per Cyril Despres.

da , il

    La Peugeot continua ad essere protagonista nel Silk Way Rally 2017. Nella tappa 3, svoltasi in condizioni molto diverse dalle due speciali precedenti, ossia con pista in terra asciutta e ricca di vegetazione, è stato Sebastien Loeb il più veloce. Il pilota francese, ex WRC e ora driver Peugeot nel Rallycross, ha conquistato una tappa complicata lunga 329 chilometri con la nuovissima Peugeot 3008DKR Maxi. Loeb è tornato ad essere il leader della classifica generale. Battuto il compagno di team Stéphane Peterhansel. Quest’ultimo ha ora un ritardo di 3’15” dalla vetta.

    La terza vettura della Peugeot, guidata da Cyril Despres, è incappata in un errore di navigazione che gli ha fatto perdere terreno. Il pilota francese, seppur abbia perso molti minuti bloccato in una buca, mantiene la terza posizione nella classifica generale con un buon vantaggio sul resto del gruppo.

    Sono contento del risultato ottenuto oggi – ha esordito Sebastien Loeb – Sono partito terzo e abbiamo fatto un bel lavoro riuscendo a raggiungere Cyril Despres dopo 50 chilometri e Stéphane Peterhansel dopo 125 chilometri. Non abbiamo commesso errori e riconquistato la vetta della classifica. Sono felice delle risposte che ci ha dato la Peugeot 3008DKR Maxi“.

    Stephane Peterhansel è soddisfatto del secondo posto finale: “Facevo da apripista e non è stato semplice – ha spiegato il pilota della Peugeot – c’era del pietrisco tra l’erba e abbiamo dovuto guidare con prudenza. Sicuramente, delle tre giornate finora completate, è stata quella più complicata ma siamo contento di ciò che abbiamo fatto“.

    Cyril Despres, terzo pilota del Team Peugeot Total, è rammaricato per il risultato ma non si scoraggia in vista del proseguo del Silk Way Rally: “Purtroppo ho perso terreno e tanti minuti quando siamo finiti in una buca profonda – ha spiegato il pilota francese – sono cose che capitano. Abbiamo tempo per recuperare e dovremo lavorare per riuscire a recuperare minuti e posizioni in classifica generale“. Despres è ora terzo con 21′ di vantaggio sul resto del gruppo.

    Tappa 4 Silk Way Rally 2017

    Il percorso odierno si sviluppa tra Kostanay e Astana, in Kazakistan. I piloti dovranno confrontarsi su di un tracciato lungo 908 km, di cui 373 km cronometrati. Bisognerà seguire il letto di un fiume per raggiungere il traguardo.