Simoncelli, Edwards: “Il Sic mi mancherà molto, a Valencia non ci sarò”

Colin Edwards coinvolto nell'incidente mortale si Simoncelli a Sepang, dedica un messaggio al 24enne e annuncia il suo forfait per la gara MotoGP di Valencia

da , il

    simoncelli edwards valencia

    Il pilota statunitense, Colin Edwards, suo malgrado coinvolto nella carambola mortale che ha spezzato la vita di Marco Simoncelli, annuncia che non parteciperà all’ultima gara della MotoGP 2011, a Valencia. Secondo quanto riporta motograndprix, il centauro della Yamaha satellite è stato visitato al Generale University Hospital a Houston e gli sono state riscontrate delle fratture nella parte superiore dell’omero sinistro: “Voglio ringraziare tutti per tutti i loro messaggi di sostegno. Il supporto e l’amore sono stati travolgenti ed è stato un grande conforto per me. Il mio cuore va alla famiglia e agli amici di Marco e mi mancherà molto, così come alla famiglia della MotoGP”.

    Proprio ieri ci sono stati i funerali di Simoncelli a Coriano, ai quali Edwards non ha potuto partecipare per via delle sue precarie condizioni fisiche. Infatti dalla visita della quale parlavamo nell’anteprima, è emerso anche un danno alla cartilagine intorno alla punta dell’osso dell’omero, che richiederà un intervento chirurgico martedì prossimo.

    Colin, dunque, è costretto a dare forfait per il GP di Valencia e prima di congedarsi, ricorda ancora il collega scomparso: “Ho guardato funerale di Simoncelli in tv e avrei voluto essere lì. So che Rossi ha parlato con la famiglia di Marco e lo ringrazio per questo. Sarei voluto essere a Valencia per dare il mio sostegno alla MotoGP, ma non sarà possibile a causa della l’intervento di cui ho bisogno sul mio braccio sinistro”.