Simoncelli, papà Paolo: “A Valencia minuto di casino al posto del silenzio”

Il papà di Marco Simoncelli propone di non commemorare il figlio con un minuto silenzio a Valencia, ma con il gas dei motori

da , il

    simoncelli valencia minuto silenzio

    Paolo Simoncelli, papà di Marco, deceduto una settimana fa sul circuito di Sepang durante il Gran Premio della Malesia 2011, avrebbe un particolare desiderio per l’ultima gara della MotoGP a Valencia: “Vorrei che invece di osservare un minuto di silenzio in onore di Marco, venisse fatto un minuto di casino con tutte le moto della MotoGP, della Moto2 e della 125cc accese che rombano insieme”.

    Dopo che Motosprint ha cancellato l’edizione dei Caschi d’oro 2011, per la morte di Simoncelli, papà Paolo interviene a Domenica 5, ieri pomeriggio, per parlare dei giorni e del futuro senza Super Sic.

    E a proposito della possibilitá che il circuito di Misano venga dedicato a Marco, il padre commenta: “Sarebbe un regalo immenso, a lui quel circuito piaceva meno di altri, ma sarebbe un omaggio meraviglioso e se lo facessero io sarei disposto a fare un museo di Marco con le sue tute e le sue cose perché i tifosi possano rendergli omaggio. Marco l’ho portato con me a casa; lui è a casa con noi e ogni tanto me lo stringo forte”.