Spy-story e sabotaggio: Nigel Stepney beccato con le tasche sporche di “marmellata”

Spy-story e sabotaggio: Nigel Stepney beccato con le “tasche” sporche di marmellata

da , il

    Spy-story e sabotaggio: Nigel Stepney ha le mani sporche di marmellata

    Sulla spy-story ormai sappiamo quasi tutto e la giustizia sportiva ha dato il suo verdetto. La giustizia ordinaria, però, si sta ancora muovendo e non dimentica neanche il caso di tentato sabotaggio di cui la Ferrari è stata vittima. In questo senso arriva una importante novità sul conto di Nigel Stepney

    La polverina sui serbatoio delle vetture di Kimi Raikkonen e Felipe Massa alla vigilia del Gran Premio di Montecarlo è la stessa sostanza trovata nelle tasche dello spione.

    Come se non fossero bastate le prove precedenti, il tecnico inglese adesso pare non abbia più alibi.

    La polvere misteriosa, infatti, sarebbe stata in grado di danneggiare la pompa di benzina della vettura ed il motore.

    E’ questo ciò che emerge dalle analisi del laboratorio chimico dell?Universita’ di Modena, svolte dal perito meccanico Maurizio Migliaccio dell?Universita’ di Napoli e dal perito chimico Lorenzo Tassi dell?Universita’ di Modena e Reggio Emilia e ordinate dal Gip Barbara Malvasi.

    Ricordiamo che Stepney, ormai tornato a vivere in Inghilterra, è indagato per lesioni personali, sabotaggio, danneggiamento e frode sportiva.