Stagione finita per Casey Stoner?

Casey Stoner deve operarsi al polso:stagione finita per lui?

da , il

    Le tre cadute consecutive di Casey Stoner non hanno solamente scavato un solco incolmabile in classifica generale tra il pilota australiano e Valentino Rossi, ma hanno anche provocato il riacutizzarsi del problema al polso che era stato operato nel 2003. L’infortunio sembra piu’ grave del previsto tanto che viene paventata la possibilita’ di un nuovo intervento per il campione mondiale. E, visto il lungo periodo di stop, per essere pronto per l’inizio della prossima stagione, l’operazione potrebbe essere fatta il prima possibile perdendo le ultime gare di questo sfortunato 2008.

    Non sono al 100%, ma ho un paio di settimane per provare a migliorare alcune cose” -ha dichiarato Stoner e ha aggiunto-”l’operazione e` imprescindibile, ma correremo finche` potremo, e ci proveremo fino alla fine della stagione. Non credo faremo test alla fine di quest`anno, forse a Valencia, ma non ne sono sicuro“.

    I vertici Ducati sono tranquilli e aspettano le decisioni del pilota e dello staff medico, Livio Suppo , Project Manager Ducati Motogp, ha dichiarato: “prenderemo una decisione sul momento, se l`infortunio continuera’ a creare problemi. Casey non parla troppo di questo, ma studieremo la situazione gara per gara. Se il dolore sara’ sopportabile concludera’ la stagione, in caso contrario si fara’ operare in anticipo. Attualmente sembra in grado di completare l`anno, ma se dovessi operarsi dopo Valencia perderebbe sicuramente i test di Jerez, ma in fondo non e’ un grosso problema: Casey non ha bisogno di molti test per capire la moto“.

    Per il nuovo acquisto Nicky Hayden, compagno di squadra del pilota australiano nel 2009, gia’ si annuncia un lavoro pesante: sara’ lui che nel prossimo inverno avra’ sulle spalle l’onere dello sviluppo della Ducati GP9 . Sperando che non succeda quello che accadde in HRC, dove un maleducatissimo Daniel Pedrosa critico’ fortemente “Kentucky Kid” per le sue pessime doti di collaudatore.