Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio d’Europa 2008

terzo hat trick in carriera per felipe massa, 200° gran premio per la bridgestone, jenson button eguagli ayrton senna e tanti altri record e statistiche della formula 1 2008 da dopo il gp d'europa

da , il

    Nel nostro consueto appuntamento con record e statistiche della Formula 1, dopo il Gran Premio d’Europa edizione 2008 è doveroso celebrare Felipe Massa che si porta a casa una bella vittoria ed il suo terzo hat trick in carriera, la Bridgestone che fa 200 e Jenson Button che eguaglia Ayrton Senna…

    Felipe Massa conquista per la terza volta in carriera la tripletta “pole position, vittoria e giro più veloce in gara” ed eguaglia Fernando Alonso nella classifica di tutti i tempi. Le altre due volte era successo a Barcellona ed in Bahrain nel 2007. Fino ad ora, in questo 2008, l’hat trick era riuscito solo Kimi Raikkonen in Spagna.

    Per Felipe Massa questa è la 9a vittoria in carriera. Il brasiliano eguaglia il connazionale e predecessore Barrichello anche nel conto delle 13 pole position e fa salire a 9 anche il numero dei giri più veloci in gara.

    Il GP d’Europa è stato il 100° per Felipe Massa. Le sue partenze, però, sono 99 in quanto anche lui non prese il via al GP di Indianapolis del 2005.

    Con 278 giri in testa contro 238, Massa super Hamilton nella classifica dei piloti che sono stati maggiormente al comando di una corsa in questo 2008.

    Robert Kubica raggiunge la soglia dei 100 punti conquistati in Formula 1. Per arrivarci ha impiegato 34 gare. Timo Glock va a punti in due gare consecutive per la prima volta in carriera. Nico Rosberg, infine, coglie un punto dopo un digiuno iniziato dal Gran Premio di Turchia.

    Kimi Raikkonen arriva ad otto corse senza vittoria. E’ il suo più lungo digiuno da quando corre per la Ferrari.

    Sebastien Bourdais festeggia il 700° Gran Premio con un pilota francese alla partenza. Solo italiani e britannici ne hanno collezionati di più, rispettivamente 723 e 781.

    Per la prima volta in stagione non c’è neanche un motore Renault che va punti.

    Jenson Button eguaglia il record di Ayrton Senna relativo al maggior numero di partenza con un motore Honda. Per entrambi sono 96. Il brasiliano corse spinto dai nipponici nel 1987 con la Lotus e poi con la McLaren dal 1988 al 1992.

    Nick Heidfeld conclude la sua 22a gara consecutiva ed eguaglia Fernando Alonso al terzo posto nella classifica di tutti i tempi (Francia 2005 – Germania 2006). Il record assoluto è di Michael Schumacher con 24 (Ungheria 2001 – Malesia 2003). Al secondo posto si trova Rubens Barrichello con 23 (Spagna 2005 – Gran Bretagna 2006).

    Il GP d’Europa si è tenuto nella quinta differente pista. Le altre erano state Brands Hatch, Nürburgring, Donington Park e Jerez. Valencia è la sesta spagnola ad ospitare un Gran Premio.

    Bridgestone segna la sua 200a apparizione in Formula 1. Ad onor del vero le apparizioni sarebbero 202 ma i nipponici non hanno considerato nella loro celebrazione le due piccole presenze avvenute negli anni ’70 quando fornirono gli pneumatici per la Tyrrell di Kazuyoshi Hoshino al primo GP del Giappone del 1976 e si ripeterono nell’anno seguente. Ad ogni modo, lo scorso è stato il 200 GP consecutivo per i giapponesi che iniziarono la loro avventura nel 1997 fornendo gli pneumatici a Arrows, Prost, Minardi, Stewart e Lola. In questi anni hanno conquistato 126 pole position, 128 giri veloci e 133 vittorie. Questi numeri vanno ovviamente letti ricordando che hanno corso in regime di monopolio in 62 occasioni (1999, 2000 e dal 2007 in poi). Nel 1997 e 1998 si sono confrontanti con la Good Year mentre dal 2001 al 2006 con la Michelin.