Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio del Canada 2008

record e statistiche sulla formula 1 2008 aggiornate dopo il gran premio del canada

da , il

    Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio del Canada 2008

    Statistiche, record e curiosità su piloti e team di Formula 1? Calcolatrice e almanacchi alla mano, anche dopo il Gran Premio del Canada abbiamo aggiornato i tabellini e rifatti alcuni conti.

    Robert Kubica è il primo polacco a vincere un Gran Premio di Formula 1. Con la Polonia, sale a 20 il numero di nazioni che possono vantare almeno un successo nella massima competizione motoristica. Kubica Raggiunge l’obiettivo dopo 29 partenze.

    Nick Heidfeld batte Stefan Johansson diventando il pilota con il maggior numero di secondi posti conquistati senza aver mai vinto una gara. Cinque.

    Il tedesco sale anche al terzo posto nella graduatoria dei piloti che hanno raccolto più podii senza mai vincere. E’ al pari di Jean Behra, Eddie Cheever e Martin Brundle a quota 9. Davanti a lui ci sono Johansson con 12 e Chris Amon con 11.

    Con la vittoria della BMW Sauber si interrompe il monopolio di Ferrari e McLaren sul gradino più alto del podio che durava dal GP del Giappone del 2006.

    I bavaresi sono il 31° team nella storia a vincere una gara. Analogamente a loro, anche Kuzma, Porsche, Eagle, Hesketh, Penske, Shadow e Stewart sono a quota 1. Per la casa di Monaco è anche la prima doppietta: solo la Jordan nel 1998 con Damon Hill e Ralf Schumacher riuscì a far coincidere la prima vittoria con i primi due gradini del podio.

    Per il motore BMW, invece, si tratta del 20° successo. I primi otto risalgono al periodo 1982-85 con la Brabham, il nono è con la Benetton nel 1986 e i successivi dieci con la Williams tra il 2001 ed il 2004.

    E’ la seconda volta consecutiva che il Gran Premio del Canada rappresenta la prima vittoria per un pilota. Lo scorso anno toccò a Lewis Hamilton.

    Kubica è il 99° pilota ad aver vinto un Gran Premio e va a fare compagnia a Trulli e Button tra i piloti in attività con un successo in carriera. Il numero di piloti sullo schieramento che ha vinto almeno una gara sale a 10 e rappresenta ben il 50% del totale dei partecipanti al mondiale.

    Lewis Hamilton parte in pole per l’ottava volta in carriera e raggiunge nella classifica di sempre John Surtees e Riccardo Patrese.

    David Coulthard raggiunge il suo 62° podio su 236 partenze. Sono passate 37 gare dall’ultima volta (Monaco 2006). Per lui questi sono anche i primi punti della stagione 2008.

    Anche per Timo Glock arrivano i primi punti del 2008.

    Per Kimi Raikkonen arriva il 29° giro più veloce in gara della carriera. Nella classifica di tutti i tempi è sempre quarto, ma ad un solo giro da Nigel Mansell che è terzo.

    E’ la seconda volta in carriera che il finlandese fa registrare 4 giri più veloci consecutivi negli ultimi 4 GP disputati. Il record assoluto è di 7 ed appartiene ad Alberto Ascari. L’italiano è seguito da Michael Schumacher con 5. A 4 con il finlandese ci sono Jackie Stewart, Gilles Villeneuve e Nigel Mansell.

    Mark Webber conclude la sua miglior striscia positiva di sempre dopo essere andato a punti per 5 gare consecutive. Stesso discorso per Felipe Massa che si ferma a 4 podii di fila.

    Lewis Hamilton e Felipe Massa hanno entrambi conquistato 2 vittorie, un secondo, un terzo ed un quinto posto fino ad ora. Il fatto che Hamilton abbia in più di Massa una gara conclusa pur se senza punti (13° in Bahrain). Lo mette davanti in classifica.

    Nelson Piquet Jnr sale a sette gare senza punti. E’ il record negativo più lungo di sempre per un pilota Renault dai tempi di Patrick Tambay che, nel 1985, stette a secco per otto GP.

    Barrichello, dopo aver festeggiato le 257 partecipazioni ai GP in Turchia, può finalmente festeggiare anche le 257 partenze, togliendo ogni dubbio al suo record che, a causa di due occasioni dove non prese parte alla gara, aveva lasciato ancora qualche dubbio sulle legittimtà del brasiliano.

    Foto | motorsport