Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio di Cina 2008

record e statistiche dal gran premio della cina dove hamilton e la mclaren sono stati grandi protagonisti

da , il

    Statistiche e record della Formula 1 dopo il Gran Premio della Cina dove Hamilton ha eguagliato Barrichello praticamente in tutto e per tutto. Per gli amanti dei numeri rifacciamo il punto della situazione ad una gara dal termine del mondiale 2008.

    Lewis Hamilton ottiene la nona vittoria della sua carriera. Migliora così quanto fatto lo scorso anno quando si fermò a quota 4.

    Con le 9 vittorie in carriera e le 13 pole position totali, il pilota McLaren eguaglia in entrambe le classifiche di tutti i tempi Rubens Barrichello e fa segnare lo stesso numero di partenza al palo di Graham Hill, Jack Brabham, Jacky Ickx, Jacques Villeneuve e Juan Pablo Montoya.

    Per Hamilton è il secondo ‘hat trick’ della carriera. Il primo lo aveva ottenuto nel GP del Giappone del 2007. Ironia della sorte, anche in questa classifica eguaglia Rubens Barrichello (ed altri otto piloti).

    Sia Hamilton che Heidfeld superano la soglia dei 200 punti in carriera. All’anglocaraibico, però, sono bastate 34 partenze mentre ad Heidfeld addirittura 149. La Ferrari, invece, supera i 4000 punti arrivando a 4007. Nella classifica di sempre, il team italiano precede la McLaren con 3304,5.

    Al suo secondo anno in Formula 1, Hamilton si trova nuovamente ad affrontare l’ultimo GP della stagione con 7 punti di vantaggio dal suo rivale. Lo scorso anno, però, c’era anche Alonso come terzo incomodo mentre stavolta Robert Kubica è finito tagliato fuori con una gara d’anticipo

    L’attuale sistema di punteggio è stato introdotto nel 2003 con l’obiettivo di rendere la battaglia per il titolo mondale più aperta possibile. In realtà, con il vecchio sistema, Hamilton avrebbe adesso solo 5 punti su Massa. Di fatto, quindi, l’esito del campionato sarebbe stato più incerto nell’altro modo in quanto, con una semplice doppietta ad Interlagos, la Ferrari avrebbe ancora potuto regalare il successo finale al suo pilota. Ad oggi, invece, Hamilton può tranquillamente arrivare quinto ed essere comunque campione.

    Dopo Ferrari e Renault, la McLaren ottiene il suo primo successo della storia in Cina.

    Dopo 5 gare a punti, con il nono posto di Shangai Sebastian Vettel interrompe la sua miglior serie positiva di sempre.

    Adrian Sutil patisce l’11 ritiro in stagione. Nel 2008 nessuno ha concluso in anticipo tante gare quanto lui. Il secondo in questa particolare classifica è Nelson Piquet con 8. Per il tedesco è il sesto stop per cause meccaniche. 3 in più di Trulli, Kovalainen e Barrichello che occupano il secondo posto nella classifica degli sfortunati dell’anno.

    Il campionato mondiale si deciderà all’ultimo GP per la terza volta consecutiva e per la 25a volta in 59 anni di storia della Formula 1.

    Foto: gpupdate