Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio di Monaco 2008

Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio di Monaco 2008

statistiche, numeri, commenti al gran premio di monaco edizione 2008 sul circuito di montecarlo

da in Circuito Montecarlo F1, GP Montecarlo - Monaco, Piloti F1 2017, Statistiche Formula 1, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio di Monaco 2008

    Prima di prendere definitivamente il volo per il Canada, direzione Montreal, rimettiamo insieme i pezzi, i numeri e le cifre per fare un po’ di conti su cosa è successo al Gran Premio di Monaco edizione 2008. Per gli amanti delle statistiche e non solo…

    Dei 55 GP di Monaco, 35 hanno visto vincere chi partiva dalla prima fila. Nessun pilota Ferrari, però, c’è riuscito in questa edizione facendo arrivare il digiuno del Cavallino a 7 anni. Il record di astinenza è di 19 anni,

    Hamilton ha vinto il GP di Monaco partendo dalla terza piazza. E’ la decima volta che accade e con questo successo la McLaren raggiunge quota 15 affermazioni nel Pincipato. La Ferrari è ferma a sole 8.

    A meno della metà della sua seconda stagione in F1, Hamlton è già a quota sei vittorie come Tony Brooks e John Surtees, Jochen Rindt, Gilles Villeneuve, Jacques Laffite, Riccardo Patrese e Ralf Schumacher. E’ stato questo il primo successo ottenuto senza partire dalla pole.

    Sempre Hamilton ha un feeling veramente speciale con Monaco: vincitore nelle due corse del 2005 quando era in F3 Euroseries, vincitore in GP2 nel 2006, secondo per un soffio nel 2007 con la Formula 1 e vincitore quest’anno. 4 vittorie ed un secondo posto in 5 gare. Niente male!

    12a pole positione in carriera per Felipe Massa. Lo stesso numero di Gerhard Berger e David Coulthard. Per il brasiliano è anche il quarto podio consecutivo, miglior serie personale di sempre.

    Giancarlo Fisichella ha disputato il 200° GP. Di questi, 55 sono stati con il team Force India + Jordan. All’appello mancano due partenze.

    La prima in Francia nel 2002 per un problema durante le qualifiche e la seconda nel GP di Indianapolis del 2005.

    Frank Williams ha festeggiato la partecipazione al Gran Premio numero 600 della sua storia in F1.

    Sempre in tema di “vecchietti”, Rubens Barrichello va a punti per la prima volta dal GP del Brasile del 2006 dopo un digiuno di 23 gare. Anche per Vettel che portava al debutto la STR3 si tratta del primo punto stagionale.

    Nonostante i vari problemi, Kimi Raikkonen porta a casa il simbolico giro più veloce raggiungendo a quota 28 in carriera Jim Clark. Il finlandese interrompe una striscia di piazzamenti a punti lunga 12 gare.

    Mark Webber è andato a punti nelle ultime 5 gare facendo segnare la sua miglior sequenza di sempre.

    Nelson Piquet Jr. viene eliminato nella prima parte delle qualifiche per la terza volta in 6 appuntamenti del mondiale.

    I primi 4 piloti della classifica del campionato sono racchiusi in 6 punti. Nella stagione scorsa dopo 6 gare il gap dal primo al quarto era di 21 punti. Il quarto era Kimi Raikkonen poi divenuto campione del mondo. Sarà in grado Kubica di emularlo?

    524

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Montecarlo F1GP Montecarlo - MonacoPiloti F1 2017Statistiche Formula 1Team F1 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI