Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio di Turchia 2008

per gli amanti dei numeri, raccogliamo le statistiche più curiose ed i fatti più significativi della Formula 1 dopo il GRan Premio di turchia 2008 dove Massa ha ottenuto la terza vittoria consecutiva e Barrichello il record di Gran Premi disputati

da , il

    Statistiche Formula 1 dopo il Gran Premio di Turchia 2008

    Belli i numeri: sono loro alla fine quelli che restano, che non si discutono e che, a differenza dei ricordi, non sbiadiscono mai. Per i loro amanti, quindi, proponiamo una nuova rubrica contenente le statistiche, gli episodi ed i fatti più curiosi che il Gran Premio di Turchia edizione 2008 ha portato con sé. Quanto basta, insomma, per scoprire che ad Istanbul non c’è stato solo il record di Barrichello di 257 partenze in Formula 1.

    Massa vince il terzo GP di Turchia consecutivo partendo al palo per la terza volta consecutiva sullo stesso circuito. Per Fisichella, invece, c’è il terzo incidente alla prima curva.

    Vettel riesce a non ritirarsi alla prima curva dopo che gli era capitato nelle ultime 3 corse della stagione e, per la prima volta nel 2008, vede la bandiera a scacchi. E’ lui l’ultimo pilota del mondiale ad aver concluso una gara quest’anno.

    Massa con il settimo GP vinto raggiunge nella classifica di tutti i tempi René Arnoux e Juan Pablo Montoya. Per lui anche 11 pole position e 20 podi. Sempre il brasiliano supera quota 5.000 giri in gara.

    Il GP di Turchia è stata la 23 corsa consecutiva in cui ha vinto una Ferrari o una McLaren. Un record simile risale al periodo 1987-1989 in cui sempre le due scuderie si spartirono il bottino senza lasciare altro ai rivali. Allora le 23 vittorie furono divise in 19 per la McLaren e 4 per la Ferrari mentre adesso gli inglesi sono a 9 mentre gli italiani a 14.

    Kovalainen è partito per la prima volta in prima fila.

    Il connazionale Raikkonen segna il giro più veloce in gara per la seconda volta in stagione. Il ferrarista è al 27° in carriera e al quarto posto assoluto nella classifica di tutti i tempo, ad un solo giro più veloce da Jim Clark.

    Webber va a punti per la quarta corsa consecutiva eguagliando la sua miglior serie storica raggiunta nel 2005 con la Williams.

    Senza la Super Aguri si è corso il GP con meno concorrenti dai tempi del GP della Cina del 2005.

    Quarantesima volta consecutiva a punti per una vettura motorizzata Ferrari.

    Alonso raggiunge quota 499 punti in carriera.

    Nelson Piquet chiude 15°: la peggior posizione per la Renault dal GP di Francia del 2007 con Kovalainen il quale, però, ebbe un incidente al primo giro. Il peggior piazzamento di sempre per una Renault giunta al traguardo è il 16° di Arnoux nel 1982 a Digione.

    Button vede la 100a bandiera a scacchi su un totale di 142 GP disputati.

    Ultimo ma non ultimo. Come tutti sappiamo, Barrichello segna il record del maggior numero di partenze di Gran Premi di Formula 1 superando le 256 di Riccardo Patrese. Il primato dell’italiano ha resistito per 15 anni.