Superbike 2011: arriva il BMW Motorrad Italia Team

SUPERBIKE 2011 - Presentato all'Autodromo Nazionale di Monza la nuova scuderia italiana che parteciperà quest'anno al mondiale Superbike: il team BMW Motorrad Italia correrà nel WSBK 2011 con il due volte iridato James Toseland e Ayrton Badovini

da , il

    BMW Motorrad Italia

    SUPERBIKE 2011 – Presentato all’Autodromo Nazionale di Monza la nuova scuderia italiana che parteciperà quest’anno al mondiale Superbike: il team BMW Motorrad Italia correrà nel WSBK 2011 con il due volte iridato James Toseland e Ayrton Badovini, attuale campione in carica della Superstock 1000 FIM Cup.

    La squadra italiana godrà del completo appoggio della BMW, così come sottolineato dal nuovo direttore BMW Motorrad Motorsport, Bernhard Gobmeier, per correre un mondiale delle derivate di serie ai massimi livelli.

    BMW – La strategia della casa tedesca rispecchia le ambizioni che riversa nel mondiale Superbike 2011. Il team BMW Motorrad Italia avrà infatti a disposizione un pacchetto meccanico ed elettronico equivalente a quello del team ufficiale BMW, anche se le evoluzioni del motore saranno sempre a uno step inferiore rispetto alle soluzione sviluppate per i due piloti del team principale, Leon Haslam e Troy Corser, che di sicuro saranno impegnati nella lotta al titolo iridato detenuto da Max Biaggi su Aprilia.

    BMW MOTORRAD ITALIA – Il team guidata da Serafino Foti sarà impegnato nel campionato mondiale SBK con il britannico James Toseland (già due volte campione del mondo della Superbike) e l’italiano Ayrton Badovini (vincitore della FIM Cup Superstock 2010).

    Il team BMW Motorrad Italia continuerà l’avventura anche nella Coppa FIM Superstock 1000 con altri due piloti, l’italiano Lorenzo Zanetti (ex centauro della 125cc) e il francese Sylvain Barrier.

    Un progetto dall’altissimo potenziale, grazie anche all’apporto dello staff di Feel Racing, da vent’anni nel mondo del motorsport.