Superbike 2011, Melandri: “Non mi aspettavo il terzo tempo al Miller”

Melandri sembra sorpreso di aver raggiunto con la sua moto il terzo tempo nella superpole della gara del Miller a Salt Lake City

da , il

    marco melandri miller sbk

    Il pilota della Yamaha Superbike, Marco Melandri sembra sorpreso di aver centrato la prima fila, con il terzo crono, dopo aver sofferto la nuova pista per tutte le sessioni di prova, toccando il minimo del dodicesimo tempo: “non me l’aspettavo certo di scattare così avanti, sono l’unico che qui non ha mai corso e il maltempo non ha certo dato una mano. Tutte le volte che sono andato dentro ho trovato l’asfalto in condizioni diverse, non certo un aiuto per un debuttante. La scivolata di questa mattina inoltre aveva complicato tutto”.

    Melandri, superati i fastidi alla spalla, sembra aver preso le misure alla nuova categoria delle derivate di serie, con la quale sta misurando le proprie capacità di pilota. Infatti, il Macio ha conquistato a Salt Lake City la prima fila e si candida come uno dei favoriti per la posta grossa.

    Marco, con il terzo tempo ha smentito le sue stesse dichiarazioni quando affermava che il Miller fosse un circuito nuovo per lui: “nelle libere del pomeriggio ho trovato la strada e siamo via via migliorati. Devo un grande grazie alla mia squadra, sono stati fantastici a fare le mosse giuste. La gara? Sarà difficile, contro Checa la vedo dura. Ma ci pensiamo domani”.