Superbike 2012, Donington: a Smrz la pole provvisoria

da , il

    Donington Park

    Durante la prima sessione di prove libere della Superbike sul circuito di Donington Park, come prevedibile i piloti inglesi si sono dimostrati veloci ed efficaci sul circuito di “casa”; almeno per questa sessione il meteo è stato clemente, i piloti sono infatti riusciti a girare su pista asciutta con un cielo quasi sereno, ma sferzato da un forte vento che ha contribuito a mantenere basse le temperatura: 12°C l’aria e 20°C sull’asfalto.

    Il miglior tempo nelle prime prove libere viene staccato dal vincitore di Gara 2 di Monza Tom Sykes che con la sua Kawasaki ZX-10R riesce a fermare il cronometro sull’ 1′30.756, dietro di lui troviamo undici piloti in meno di mezzo secondo, dietro al britannico, ad appena 70 millesimi, troviamo il connazionale Leon Camier mentre a completare il podio virtuale troviamo Jakub Smrz con la prima delle Ducati, dalla quarta alla sesta piazza troviamo, in ordine, le BMW di Fabrizio, Melandri e Haslam. Solamente settimo, ma staccato di soli due decimi, Max Biaggi con la sua Aprila seguito da un’altra BMW, quella di Badovini seguito dalla Ducati di Guintoli e dalla Honda di Jonathan Rea protagonista di una scivolata nelle prime battute che lo ha costretto ai box per la maggior parte del tempo permettendogli di portare a termine solamente cinque giri. In undicesima posizione troviamo finalmente un Carlos Checa autore anche lui di una caduta e che ha deciso di chiudere il turno con qualche minuto di anticipo, l’altro pilota del team Althea Davide Giugliano chiude col quattordicesimo tempo davanti a Laverty.

    Ecco la classifica dei tempi delle prime prove libere:

    Superbike – Donington – Prove Libere 1

    01. Sykes Tom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 21 – 1′30.756

    02. Camier Leon – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R1000 – 20 – 1′30.825

    03. Smrz Jakub – Liberty Racing Team Effenbert – Ducati 1098R – 19 – 1′30.842

    04. Fabrizio Michel – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000 RR – 19 – 1′30.876

    05. Melandri Marco – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000 RR – 19 – 1′30.895

    06. Haslam Leon – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000 RR – 17 – 1′30.962

    07. Biaggi Max – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 18 – 1′30.976

    08. Badovini Ayrton – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000 RR – 20 – 1′31.075

    09. Guintoli Sylvain – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1098R – 19 – 1′31.142

    10. Rea Jonathan – Honda World Superbike Team – Honda CBR1000RR – 5 – 1′31.187

    11. Checa Carlos – Althea Racing – Ducati 1098R – 13 – 1′31.197

    12. Davies Chaz – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory – 18 – 1′31.386

    13. Berger Maxime – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1098R – 20 – 1′31.832

    14. Giugliano Davide – Althea Racing – Ducati 1098R – 17 – 1′32.009

    15. Laverty Eugene – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 17 – 1′32.037

    16. Canepa Niccolò – Red Devils Roma – Ducati 1098R – 15 – 1′32.493

    17. Hickman Peter – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R1000 – 18 – 1′32.674

    18. Zanetti Lorenzo – PATA Racing Team – Ducati 1098R – 7 – 1′32.739

    19. Aoyama Hiroshi – Honda World Superbike Team – Honda CBR1000RR – 19 – 1′33.277

    20. Baz Loris – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 20 – 1′33.401

    21. Aitchison Mark – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000 RR – 13 – 1′33.722

    22. Mercado Leandro – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 22 – 1′34.115

    23. Mason Gary – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 18 – 1′34.589

    SMRZ IN POLE PROVVISORIA

    Durante il primo turno di qualifiche svoltosi invece nel pomeriggio, i tempi iniziano ad abbassarsi e il miglior crono lo ottiene Jakub Smrz con la sua Ducati 1098 del team Effenbert portando il tempo limite sull’ 1′29.336, a completare il podio virtuale troviamo un Jonathan Rea ritrovato dopo la scivolata della mattina che con la sua Honda accusa un ritardo di appena 60 millesimi dal pilota ceco ed infine lo spagnolo Carlos Checa. Per quanto riguarda gli altri top-rider: Sykes chiude col sesto tempo, Biaggi con l’ottavo e Melandri addirittura dodicesimo.

    Ed ecco i tempi della sessione svoltasi questo pomeriggio:

    Superbike – Donington – Qualifiche 1° turno

    1 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 1′29.336

    2 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1′29.394 0.058

    3 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 1′29.507 0.171

    4 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1′29.604 0.268

    5 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1′29.614 0.278

    6 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1′29.719 0.383

    7 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1′29.918 0.582

    8 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1′29.973 0.637

    9 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 1′29.977 0.641

    10 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1′29.986 0.650

    11 S. GUINTOLI FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 1′30.225 0.889

    12 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1′30.245 0.909

    13 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 1′30.392 1.056

    14 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1′30.522 1.186

    15 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 1′30.539 1.203

    16 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1′30.577 1.241

    17 P. HICKMAN GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1′30.904 1.568

    18 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 1′31.035 1.699

    19 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 1′31.199 1.863

    20 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1′31.625 2.289

    21 M. AITCHISON AUS Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR 1′32.003 2.667

    22 L. MERCADO ARG Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1′32.806 3.470

    23 G. MASON GBR Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1′34.084 4.748