Superbike: adios Valencia, c’è Motorland Aragon

Il mondiale Superbike saluta il circuito di Valencia:a partire dal prossimo campionato mondiale delle derivate di serie e fino alla stagione 2013 l'appuntamento spagnolo con il WSBK si correrà sul nuovo tracciato di Motorland Aragon di Alcaniz

da , il

    Il mondiale Superbike saluta il circuito di Valencia: Infront Motor Sports, società organizzatrice del WSBK, ha comunicato che a partire dal prossimo campionato mondiale delle derivate di serie e fino alla stagione 2013 l’appuntamento spagnolo con il mondiale SBK si correrà sul nuovo tracciato di Motorland Aragon di Alcaniz.

    Progettato da Hermann Tilke e completato nel 2009, il circuito di Motorland Aragon verrà testato qest’anno con la MotoGP (il 19 settembre, in sostituzione del GP che avrebbe dovuto tenersi a Balatonring).

    Il nuovo circuito aragonese manda dunque in pensione quello di Valencia, sede di tante spettacolari sfide nel campionato mondiale Superbike… Poco male, la gara “tappabuchi” del mondiale MotoGP ci dirà cosa dovremo aspettarci dal nuovo tracciato iberico.

    Le gare al Motorland Aragon si disputeranno in primavera, probabilmente nel mese di aprile.

    L’accordo tra la Infront Motor Sports e le autorità del Governo di Aragón (tra cui José Ángel Biel e Antonio Gasión, rispettivamente presidente e amministratore delegato di MotorLand) è stato firmato in presenza di Carlos Checa (Team Ducati Althea Racing), al momento il pilota spagnolo più rappresentativo del campionato mondiale Superbike.

    Motorland Aragon è un circuito nuovissimo ed è già al top,” ha dichiarato Paolo Flammini, CEO di Infront Motor Sports, “Avere qui sia MotoGp e Superbike nei primi anni dimostra che è un tracciato di altissimo livello. Il campionato del mondo Superbike ha bisogno di requisiti come sicurezza e infrastrutture per garantire la presenza di molti spettatori, e Motorland è in grado di offrire tutto questo.