Superbike: Aprilia e Yamaha pronte ai test

Aprilia e Yamaha sono le due scuderie che hanno vinto le ultime edizioni del mondiale Superbike, rispettivamente nel 2010 con Max Biaggi e nel 2009 con Ben Spies: i due team hanno intenzione di essere protagonisti anche nel 2011

da , il

    Max Biaggi e Aprilia

    Aprilia e Yamaha sono le due scuderie che hanno vinto le ultime edizioni del mondiale Superbike, rispettivamente nel 2010 con Max Biaggi e nel 2009 con Ben Spies: i due team hanno intenzione di essere protagonisti anche nel 2011, e questo vale sopratutto i giapponesi, che quest’anno senza il forte pilota texano – passato alla MotoGP – hanno deluso.

    Aprilia Alitalia Racing e Yamaha Sterilgarda saranno quindi impegnate la prossima settimana a Phillip Island nei test utili allo sviluppo delle moto in vista del WSBK 2011.

    I test di Phillip Island inizieranno martedì e dureranno tre giorni, chiudendosi il 2 dicembre: grande attesa per Max Biaggi, che cercherà il miglior assetto per la sua Aprilia in vista di un mondiale Superbike in cui dovrà difendere il titolo iridato dall’assalto di molti piloti giovani e affamati di vittoria.

    Il campione in carica della SBK sarà impegnato anche nella sfida tutta italiana con Marco Melandri, suo vecchio rivale del mondiale MotoGP che sarà in pista con la Yamaha R1 proprio a Phillip Island per il secondo test dopo quello effettuato sul tracciato spagnolo di Valencia.

    Nel Team Yamaha Sterilgarda l’italiano sarà affiancato da Eugene Laverty, mentre Leon Camier si conferma team mate di Re Max, autore di una positiva stagione di esordio nel mondiale Superbike nonostante i problemi al polso.

    Una giovane promessa per l’Aprilia, che per il momento però continua a puntare su Biaggi, vecchio leone delle due ruote ch difenderà con le unghie e con i denti il titolo mondiale Superbike (il primo vinto da un pilota italiano) conquistato quest’anno in sella alla moto di Noale.