Superbike Assen 2012: Sykes ancora in Superpole

Tom Sykes conquista la terza Superpole sul altrettanti tentativi e si presenta come favorito per la gara di Assen della Superbike 2012 di domenica

da , il

    Sykes phillip island 012

    Il pilota della Kawasaki, Tom Sykes conquista la superpole di Assen, prestazione che gli ha consentito di mettere a segno una tripletta, per quanto riguarda le pole consecutive. Sykes ha fermato il cronometro sul tempo record di 1:35.399. E dire che la sessione di prove come bagnata, ma la superpole ha subito un cambio di tempistiche: infatti dopo i primi venti minuti solo i migliori otto rimangono in pista per giocasi il primo posto, mentre nel corso della prima sessione ben tre piloti finiscono fuori pista: Badovini, Berger e subito dopo anche Laverty finisce nella sabbia spegnendo le speranze di Aprilia di avere una moto nei primi otto posti.

    Dopo l’estromissione dalla Superpole di Max Biaggi, il best time delle prove della Superbike 2012 di Assen va a Sykes, pilota della Kawasaki e sempre più poleman della categoria riservate alle derivate dalla serie.

    Accanto a Sykes ci saranno Rea, Smrz e Guintoli. Quinto tempo per il campione del mondo in carica Carlos Checa seguito da Fabrizio, Haslam e Hopkins. Superpole difficile anche per Marco Melandri che, con la sua BMW, non va oltre al nono posto sulla griglia di partenza.

    Superbike Assen, Superpole 2012:

    1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’35.399

    2 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’36.432

    3 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 1’36.566

    4 S. GUINTOLI FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 1’36.875

    5 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 1’37.156

    6 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1’37.311

    7 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1’37.592

    8 J. HOPKINS USA Crescent Fixi Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’37.913

    9 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1’40.516

    10 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’40.523

    11 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 1’40.627

    12 L. CAMIER GBR Crescent Fixi Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’40.681

    13 B. MCCORMICK CAN Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 1’41.962

    14 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’43.947

    15 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 1’44.022

    16 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1’44.500

    17 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’40.231

    18 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 1’40.859

    19 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 1’41.161

    20 L. MERCADO ARG Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’41.693

    21 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’41.768

    22 M. AITCHISON AUS Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR 1’43.144

    23 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 1’50.808