Superbike Australia: Melandri, buon esordio

SUPERBIKE AUSTRALIA - Marco Melandri avrò un buon ricordo della sua prima volta nel campionato del mondo Superbike nonostante i problemi emersi nella preparazione pre-stagionale e nei test della vigilia

da , il

    SBK Australia 2011 - Melandri

    SUPERBIKE AUSTRALIAMarco Melandri avrò un buon ricordo della sua prima volta nel campionato del mondo Superbike: nonostante i problemi emersi nella preparazione pre-stagionale (il pilota italiano si è anche sottoposto a un intervento chirurgico alla spalla) e nei test della vigilia, Melandri a Phillip Island ha chiuso quinto in Gara 1 ed è riuscito a salire sul podio dopo che in Gara 2 ha duellato con Max Biaggi per il secondo posto, piazzamento andato poi al campione del mondo in carica. Non male anche il suo compagno di scuderia, Eugene Laverty, quarto in Gara 1 (anche se nella seconda manche è scivolato al quindicesimo posto).

    MELANDRI – L’ex pilota MotoGP può ritenersi soddisfatto del suo primo gran premio in Superbike, dove ha guadagnato punti importanti – Melandri si ritrova provvisoriamente al terzo posto di campionato a pari punti con Leon Haslam – a dispetto di tutte le difficoltà della vigilia: “Non ero abbastanza soddisfatto dopo il risultato di gara 1, ma alla fine posso ritenermi felice per come si è concluso il weekend,” ha dichiarato Marco Melandri, in Australia arrivato quinto in Gara 1 e terzo in Gara 2, “Nella prima manche abbiamo incontrato gli stessi problemi di grip delle prove, ma con qualche cambiamento siamo riusciti ad andar meglio in gara 2.Di certo il duello con Max Biaggi ha impreziosito il suo esordio: “Devo dire che è bello tornare sul podio, volevo concludere in seconda posizione lottando con Biaggi,” ha continuato l’ex ducatista, “Ma era un azzardo tentare un sorpasso alla fine. Sono comunque soddisfatto del terzo posto, è stato un buon inizio dell’avventura nel mondiale Superbike.”