Superbike: Biaggi vs Haslam, testa a testa

Il testa tra Leon Haslam e Max Biaggi continua: con la vittoria in Gara 2 del GP del Sudafrica il pilota inglese allunga nella classifica piloti del mondiale Superbike e porta a 15 punti il suo vantaggio sul centauro dell'Aprilia

da , il

    Campionato del mondo Superbike: in Sudafrica Leon Haslam risponde alla doppietta conquistata da Max Biaggi la scorsa settimana sul circuito di Monza. Sul difficile tracciato di Kyalami il rider inglese del Team Suzuki Alstare ottiene un terzo posto in Gara 1 e vince Gara 2, portandosi a +15 sul Corsaro dell’Aprilia (quarto e terzo nelle due manche sudafricane) nella classifica mondiale piloti del WSBK 2010.

    Ma Biaggi non dispera: il campionato è ancora lungo e lui ha dimostrato di poter puntare al titolo iridato.

    Il testa tra Leon Haslam e Max Biaggi continua: con la vittoria in Gara 2 del GP del Sudafrica il pilota inglese allunga nella classifica piloti del mondiale Superbike e porta a 15 punti il suo vantaggio sull’italiano e permette il controsorpasso della Suzuki sull’Aprilia.

    Non è stato facile, ma si corre per vincere e mi sentivo in grado di provare ad aggiudicarmi la vittoria in gara 2,” ha dichiarato Haslam, “E la mia strategia ha funzionato benissimo.”

    Max Baggi replica dichiarando che il mondiale Superbike è ancora lungo e che il distacco da Pocket Rocket non lo preoccupa: “Possiamo dire di essere usciti bene da una delle trasferte che temevamo di più,” ha commentato il Corsaro, “Il distacco dalla vetta si muove un po’ a elastico ma il campionato è ancora veramente lungo. Adesso non vedo l’ora che arrivino le prossime gare per dimostrare il nostro vero potenziale.”

    La sfida continua.

    WSBK 2010 – Classifica piloti

    1) Haslam 222 punti

    2) Biaggi 207

    3) Rea 141

    4) Checa 141

    5) Toseland 125

    6) Haga 106

    7) Corser 105

    8- Fabrizio 95

    WSBK 2010 – Classifica costruttori

    1) Suzuki 222 punti

    2) Aprilia 213

    3) Ducati 185

    4) Honda 150

    5) Yamaha 135

    6) BMW 108

    7) Kawasaki 39