Superbike Brno 2011: Biaggi in volata su Melandri

Biaggi vince gara 2 a Brno prendendosi la rivincita sul ravennate Melandri che lo aveva battuto al foto finish nel primo step della Sbk

da , il

    vittoria biaggi brno 2011

    Max Biaggi ha vinto gara 2 del Mondiale Superbike in Repubblica Ceca, disputata sul tracciato internazionale di Brno. Il pilota romano si è preso la rivincita sul centauro della Yamaha, Marco Melandri che lo aveva battuto in gara 1. Il pilota dell’Aprilia dopo un bellissimo duello è riuscito ad avere la meglio sul connazionale per soli 222 millesimi, un distacco molti simile a quello che in gara 1 aveva permesso al Macio di aggiudicarsi la vittoria.

    A fine gara 1, un Biaggi esausto aveva parlato di una corsa dura a Brno, dopo il duello all’ultimo centimetro perso contro Melandri.

    E invece ha resituito il favore al pilota ravennate, battendolo per soli 222 millesimi di secondo. Sul podio anche Carlos Checa con la Ducati del Team Althea, mentre è quarto Michel Fabrizio, sulla Suzuki.

    Quinto è nuovamente la seconda Yamaha ufficiale di Eugene Laverty.

    Ecco l’ordine di arrivo del WSBK 2011 a Brno:

    01. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 40’21.646

    02. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 40’21.868

    03. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 40’25.204

    04. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 40’29.509

    05. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 40’30.180

    06. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 40’39.731

    07. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 40’43.296

    08. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 40’43.508

    09. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 40’46.952

    10. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 40’49.012

    11. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 40’55.362

    12. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 40’58.195

    13. Lorenzo Lanzi (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 40’59.114

    14. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 41’08.524

    15. Viktor Kispataki (Prop-tech ltd.) Honda CBR1000RR 41’59.720

    RT. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 31’26.638

    RT. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 29’16.539

    RT. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 24’30.276

    RT. Matteo Baiocco (Barni Racing Team) Ducati 1098R 18’39.419

    RT. Alexander Lowes (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 10’19.922

    NS. Chris Vermeulen (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’00.058

    Buona la gara di Roberto Rolfo, undicesimo con la Kawasaki del Team Pedercini. L’ex vice-campione del mondo della classe 250 ha preceduto Aitchison, Lanzi, Sykes e l’ungherese Kispataki. Ora nella classifica mondiale Biaggi porta a 30 i punti di distacco da Checa (sempre leader) per un campionato sempre più aperto.