Superbike Brno 2012: Melandri vince Gara 1 davanti alle Kawasaki

Marco Melandri vince Gara 1 sul circuito di Brno dopo una splendida rimonta e lo splendido sorpasso su Tom Sykes

da , il

    melandri misano 2012

    Il pilota ravvennate della Superbike 2012, Marco Melandri trionfa in Gara 1, a Brno, teatro del nono appuntamento del campionato mondiale riservato alla categoria delle derivate dalla serie. Il centauro della BMW ha dovuto faticare e non poco, per raggiungere la vetta della corsa e guadagnare al quarta vittoria della stagione, dopo il bel sorpasso su Tom Sykes in quel momento in testa. Dietro all’ex rider della MotoGP, le due Kawasaki di Tom Sykes e del 19enne Loris Baz.

    Melandri mette a segno una spettacolare Gara 1, risalendo dal sesto posto fino alla vetta, negli ultimi giri del GP della Repubblica Ceca. Decisivo anche il bel sorpasso su Tom Sykes, pilota veloce in qualifica ma meno pronto a reggere il ritmo di gara quando deve mettersi a fare bagarre.

    Grande soddisfazione per il podio del 19enne Baz, mentre il campione iridato Carlos Checa si piazza quarto, con Max Biaggi, staccato in sesta posizione dietro a Laverty e mai in grado di essere incisivo su una pista storicamente favorevole al pilota Aprilia.

    Davide Giugliano, cade nelle prime fasi della gara mentre era secondo, ma ci sono stati attimi di vera paura quanto Hiroshi Aoyama ha tagliato la strada a Leandro Mercado in fondo al rettilineo di partenza facendolo cadere rovinosamente e costringendolo a rimanere agganciato alla Honda del rivale. Fortunatamente non si registra nessuna conseguenza fisica.

    SBK Brno 2012, ordine di arrivo Gara 1:

    1 5 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 20 2’00.778 293,5 1’58.885

    2 1 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 20 1.360 2’00.986 288,8 1’58.010

    3 15 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 20 1.948 2’00.977 289,5 1’59.627

    4 2 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 20 2.494 2’00.741 285,7 1’58.470 282,7 13

    5 3 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 20 3.832 2’01.365 295,1 1’58.741

    6 14 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 20 7.139 2’01.049 297,5 1’59.453

    7 7 91 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 20 11.293 2’01.399 290,3

    8 8 84 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 20 11.945 2’01.494 292,7

    9 19 121 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 20 18.988 2’02.750 279,1

    10 10 96 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 20 19.117 2’02.581 280,5

    11 9 19 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 20 22.938 2’01.495 288,8

    12 20 53 A. POLITA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 20 1’05.646 2’03.693 274,1 2’02.023

    13 22 64 N. BRIGNOLA ITA Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR 20 1’05.733 2’04.438

    14 13 2 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 20 1’08.248 2’01.847 282,0

    15 16 21 J. HOPKINS USA FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 20 1’12.120 2’02.310 285,0

    16 17 87 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 20 1’13.057 2’02.858 285,0 2’00.591

    17 23 13 V. KISPATAKI HUN Prop-tech ltd Honda CBR1000RR 17 3 Laps 2’07.817 266,0 2’04.259

    18 11 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 17 3 Laps 2’03.422 285,7 0.000 286,5

    Non classificati

    RET 6 65 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 18 2 Laps 2’01.050 287,2 1’59.560 290,3 183 5

    RET 21 36 L. MERCADO ARG Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 10 10 Laps 2’04.939 275,5 2’02.952 281,3 9 22

    RET 18 4 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 10 10 Laps 2’04.657 286,5 2’00.693 291,1 37,5 16

    RET 4 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 4 16 Laps 2’14.746 267,3 1’58.789 281,3 94 9

    RET 12 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 0 0.000 291,9 57 14