Superbike Brno 2012: Sykes ottiene la Superpole. Caduti Giuliano, Badovini e Fabrizio

Tom Sykes conquista la Superpole del GP di Brno conquistando il record della pista e dopo che la sessione è stat fermata per un brutto incidente

da , il

    sykes superpole_imola_sp3

    Superpole davvero complicata quella di Brno e valevole per la Superbike 2012, quando il turno è stato sospeso dalla bandiera rossa a causa di un brutto incidente, che si è risolto senza gravi conseguenze per i piloti coinvolti. La Ducati di Davide Giugliano è stata colpita probabilmente da un detrito, che è andato a danneggiare il radiatore, che ha iniziato a perdere liquido inondando la pista. Oltre a Giuliano sono finiti a terra Ayrton Badovini e Michel Fabrizio. Alla fine è Tom Sykes a conquistare la sua settima Superpole.

    Dopo le buone prestazioni delle ultime uscite, Giuliano rimedia a Brno una piccola disavventura, che per fortuna non crea conseguenze fisiche più gravi per sè stesso che per Badovini e Fabrizio, caduti per la scia di liquido fuoriuscita dalla Ducati del romano.

    Successivamente la sessione è stata stoppata e sono iniziate le procedure di ripristino dell’asfalto. Nel frattempo le squadre hanno fatto una vera e propria corsa contro il tempo per aggiustare le moto danneggiate, in particolare quella di Badovini completamente distrutta. Dopo le operazioni di pulizia dell’asfalto, ai piloti è stato concesso di fare 5 minuti di warm-up, per testare le condizioni del tracciato. Subito dopo la minaccia della pioggia che stava iniziando a cadere.

    In mezzo a tutto questo, Max Biaggi, nonostante il tempo di 1:59.453 ottenuto nel primo step, non è riuscito a far meglio della 14a posizione, finendo per essere esclusa. Alla fine del tempo a disposizione a lottare per la Superpole sono rimasti Sykes, Melandri, Laverty, Haslam, Rea, Fabrizio e Giugliano.

    Giuliano ha infine ottenuto il quarto tempo, che vale un’altra prima fila al fianco di Sykes, del team mate Carlos Checa e di Eugene Laverty con l’Aprilia. In seconda partiranno Marco Melandri, con il quinto tempo, Jonathan Rea con il sesto tempo, Leon Haslam e Michel Fabrizio.

    Superpole Brno 2012:

    1 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’58.010 6 164,823 289,5

    2 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 1’58.470 0.460 0.460 6 164,183 282,7

    3 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’58.741 0.731 0.271 7 163,809

    4 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 1’58.789 0.779 0.048 7 163,742 281,3

    5 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1’58.885 0.875 0.096 7 163,610

    6 65 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’59.560 1.550 0.675 6 162,687

    7 91 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1’59.583 1.573 0.023 7 162,655

    8 84 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1’59.621 1.611 0.038 6

    9 19 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 1’59.748 1.738 0.127 6 162,431

    10 96 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 1’59.871 1.861 0.123 8 162,264

    11 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 0

    12 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 0