Superbike Francia: Haga vince Gara 2 e torna primo

Noriyuki Haga su Ducati Xerox domina la Gara 2 del GP di Francia e si riprende il comando della classifica mondiale: adesso il vantaggio su Ben Spies (Yamaha World Superbike) è di dieci punti

da , il

    Noriyuki Haga su Ducati Xerox domina la Gara 2 del GP di Francia e si riprende il comando della classifica mondiale: adesso il vantaggio su Ben Spies (Yamaha World Superbike) è di dieci punti.

    Il primo posto di Spies ottenuto con la vittoria in Gara 1 è effimero: al termine della seconda gara sul tracciato francese di Magny Cours ad imporsi è di nuovo Haga.

    Già alla partenza (dove però è Max Biaggi a staccare tutti) si è acceso il duello tra il giapponese e il texano, ma con il passare dei giri la superiorità della Ducati di Haga è stata netta.

    Passato in testa, il giapponese ha controllato gli sporadici attacchi di Biaggi (Aprilia) e Rea (Honda), mentre Ben Spies (alla fine solo quarto) è rimasto staccato dal terzetto.

    Un podio quasi annunciato, dunque, anche se Biaggi e Jonathan Rea si sono dati a lungo battaglia per il secondo posto. Il risultato? L’italiano è secondo e Rea deve accontentarsi del terzo posto.

    La classifica: Haga primo a quota 436 punti, secondo Spies a 426, terzo Fabrizio 346, quarto Biaggi 293 e quinto Rea a 279.

    Ora il giapponese della Ducati ha un vantaggio di 10 punti, con un solo round ancora da disputare. A Ben Spies resta solo la vittoria in entrambe le gare di Portimao. Sarà dura.

    L’ordine d’arrivo di Gara 2:

    01- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – 23 giri

    02- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.480

    03- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 6.024

    04- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 18.135

    05- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 21.236

    06- Yukio Kagayama – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 23.647

    07- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 23.701

    08- Karl Muggeridge – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 24.838

    09- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 31.455

    10- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 32.507

    11- Fonsi Nieto – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 37.594

    12- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 44.727

    13- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 49.782

    14- Matteo Baiocco – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS -+ 50.345

    15- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 56.209

    16- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 58.796

    17- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 1′00.391

    18- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1′20.777

    19- Sheridan Morais – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1′24.318