Superbike: il calendario WSBK 2010

Il calendario definitivo del mondiale Superbike 2010 prende forma: si comincia in febbraio e si termina ad ottobre, per un campionato meno fitto di impegni (con la rinuncia al GP del Qatar – ritenuto troppo costoso per i team, a fronte di un limitato afflusso di pubblico e ritorno di immagine – gli appuntamenti stagionali passano da 14 a 13, per un totale di 26 gare)

da , il

    Il calendario definitivo del mondiale Superbike 2010 prende forma: si comincia in febbraio e si termina ad ottobre, per un campionato meno fitto di impegni (con la rinuncia al GP del Qatar – ritenuto troppo costoso per i team, a fronte di un limitato afflusso di pubblico e ritorno di immagine – gli appuntamenti stagionali passano da 14 a 13, per un totale di 26 gare).

    Esordio in Australia e chiusura in Francia, a Magny Cours, con Portimao anticipato a secondo GP della stagione.

    La World Superbike nel 2010 rinuncia al Qatar e apre con Phillip Island. Restano tre gli appuntamenti italiani (Monza, Misano e Imola) e viene confermato Donington Park come unico round britannico, dopo l’estromissione di Brands Hatch.

    Stesso calendario per quanto la classe Supersport, mentre le categorie Stock1000 e Stock600 correranno solamente negli appuntamenti europei.

    A farla da padrone è l’Europa: nel vecchio continente si correranno dieci GP su tredici.

    In sette dei dieci round europei, si assegnerà anche il trofeo Triumph “Parking Go European Series”, che mette in palio la possibilità di correre l’ultima gara della stagione Supersport al fianco di McCoy nel team ufficiale Triumph.

    Ecco il calendario del Mondiale Superbike 2010:

    28 febbraio – Australia (Phillip Island)

    28 marzo – Portogallo (Portimao)

    11 aprile – Spagna (Valencia)

    25 aprile – Olanda (Assen)

    9 maggio – Italia (Monza)

    16 maggio – Sud Africa (Kyalami)

    31 maggio – USA (Salt Lake City)

    27 giugno – San Marino (Misano)

    11 luglio – Rep. Ceca (Brno)

    1 agosto – Gran Bretagna (Donington)

    5 settembre – Germania (Nurburgring)

    26 settembre – Italia (Imola)

    3 ottobre – Francia (Magny Cours)