Superbike: la nuova Aprilia 2012 presentata a Milano

Presentata a Milano la nuova Aprilia che correrà il mondiale Superbike 2012

da , il

    presentazione aprilia 2012

    E’ tempo di presentazioni a Milano, presso lo Spazio Broletto 13, dove è situato lo stand espositivo del Gruppo Piaggio, in grande vista per la presentazione ufficiale della squadra Aprilia Racing 2012 per il campionato Superbike. Il team della squadra di Noale sarà degnamente rapprensentato dall’iridato di categoria 2010, Max Biaggi, nuovamente con il numero 3 sulla carena della sua moto ed affiancato dal promettente Eugene Laverty che correrà la stagione con il numero 58.

    Con l’arrivo in squadra di Aligi Deganello, come capotecnico di Biaggi, per l’Aprilia non restava altro che togliere i veli alla sua nuova creatura, la moto che prenderà parte al campionato riservato alle derivate della serie 2012. Il team italiano della Sbk punta a riconquistare il titolo mondiale, finito nel 2011 nelle mani di un certo Carlos Checa, in sella alla Ducati.

    Tralasciando i discorsi mondiale, sulla nuova moto 2012 sparisce il logo di Alitalia, poichè la squadra non sarà più sponsorizzata dalla compagnia aerea nazionale, tornando così alla combinazione cromatica dell’anno del debutto: il rosso-nero tabellato di bianco. Inoltre, il nuovo team sarà composto da Luigi Dall’Igna, Direttore Tecnico e Sportivo del Reparto Corse, il quale proverà coordinare le attività dell’Aprilia durante la SBK 2012. Quest’ultio sarà affiancato da Dario Raimondi .

    Il corsaro Biaggi è molto ottimista sul 2012 e proverà a riportare il titolo iridato nel box dell’Aprilia: “La sfida che ci aspetta non sarà facile, come compagno ho Eugene che sarà sicuramente fra i protagonisti, ho avuto spesso compagni di squadra competitivi ma lui è sicuramente uno dei più bravi, ma in Superbike è normale, è un campionato competitivo e variegato dove una volta sei decimo, e quella dopo che è la tua gara di casa sei di nuovo in testa”.