Superbike: la Suzuki crede in Leon Haslam

Superbike: la Suzuki crede in Leon Haslam

Leon Haslam sembra aver iniziato nel migliore dei modi la sua avventura nel Team Alstare Suzuki: dopo i primi test (a Portimao, Phillip Island e Valencia) il pilota britannico ha già dimostrato il suo talento e di sicuro c'è feeling con la Suzuki GSX

da in Leon Haslam, Piloti SBK, SBK 2017
Ultimo aggiornamento:

    Leon Haslam sembra aver iniziato nel migliore dei modi la sua avventura nel Team Alstare Suzuki: dopo i primi test (a Portimao, Phillip Island e Valencia) il pilota britannico ha già dimostrato il suo talento e di sicuro c’è feeling con la Suzuki GSX
    Nel suo primo anno come pilota ufficiale Haslam è partito col piede giusto e sembra voler confermare l’ottimo 2009, corso da rookie con la Honda del Team Stiggy Racing e coronato da un ottimo sesto posso nel mondiale Superbike. E nel 2010 si punta al titolo.

    Abbiamo avuto un programma test molto importante, praticamente da subito il mio arrivo al Team Alstare sette settimane fa e l’impressione è che saremo in corsa per lottare per il vertice il prossimo anno.

    Leon Haslam non usa mezzi termini nel fare previsioni per il 2010: il titolo iridato è alla sua portata.
    Il pilota britannico è al suo primo anno da pilota ufficiale ma si comporta già come un veterano: Haslam si è ambientato senza problemi nel Team Alstare Suzuki e sembra che corra in sella alla GSX da un vita.

    I suoi test sono stati ottimi e di sicuro sarà uno dei pretendenti al titolo mondiale Superbike 2010.

    Sono davvero contento di come le cose stanno procedendo, e ne ho avuto conferma nella due giorni di test di Valencia della scorsa settimana, dove siamo stati davvero consistenti,” ha dichiarato Haslam, “Ho realizzato tre volte 1’34″0, che considero soddisfacente. Sono stato circa un secondo più veloce rispetto alle gare di quest’anno, dove ho concluso entrambe le volte in quinta posizione, e questo mi rende ottimista sulle mie possibilità nel 2010.

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Leon HaslamPiloti SBKSBK 2017