Superbike, Melandri: “Emozioni forti nell’ultimo GP di Valencia”

Melandri ripercorre le ultime sensazioni provate nel GP di Valencia della MotoGP

da , il

    Melandri sbk yamaha

    Ap/LaPresse

    Il nuovo pilota della Superbike, Marco Melandri prima di cominciare la sua nuova avventura, ha ancora qualche ricordo della classe che ha recentemente abbandonato, la MotoGP. Ricordiamo che l’ex pilota della Ducati si è appena spostato alla Yamaha SBK, ma ripercorre gli ultimi brividi del motomondiale a Valencia. “ormai la stagione 2010 è finita da un pò, di fatto siamo ancora nel 2010, ma noi corsaioli siamo già completamente orientati e concentrati sul 2011. All’ultimo gp di Valencia dove a ho provato emozioni fortissime su persone che lasciavo e mi dispiaceva e su altre di cui ero contento”.

    Dopo la soddisfazione dei test SBK, Melandri ripercorre le ultime sensazioni provate nel GP di Valencia della MotoGP: “mi dicevano mi sarei emozionato dopo la gara, per mollare la MotoGP, bè non mi è successo, perchè di fatto dentro la mia testa continuava a galopparmi l’idea di correre un altro anno nella mischia, senza uscirne, senza riuscire a guidare come so, quindi, sportivamente, non vedevo l’ora di scappare”.

    Ricordiamo che il Macio emigra in Superbike per trovare più spazio e più di una volta, come all’Estoril, Melandi in Top Class ha dovuto cercare il miracolo: “mi sono emozionato solo il lunedi sera quando sono andato a cena con amici che lavorano nelle ospitality. Mi hanno addirittura consegnato una targa in segno di amicizia, ho faticato a trattenere le lacrime… il loro gesto è valso quanto un bel risultato. Grazie ragazzi”.