Superbike Monza: Ducati alla prova del nove

Il Team Ducati Xerox a Monza non può fallire di nuovo: le Rosse ufficiali di Borgo Panigale hanno finora stentato in questa prima parte del Campionato del Mondo Superbike, lasciando invece spazio sul podio (con relativi punti in classifica) alle Ducate private dei team Althea Racing e B&B Corse

da , il

    Il Team Ducati Xerox a Monza non può fallire di nuovo: le Rosse ufficiali di Borgo Panigale hanno finora stentato in questa prima parte del Campionato del Mondo Superbike, lasciando invece spazio sul podio (con relativi punti in classifica) alle Ducati private dei team Althea Racing e Pata B&G.

    La coppia ufficiale formata da Michel Fabrizio e Noriyuki Haga dovrà dimostrare sulla pista “amica” dell’Autodromo Nazionale di Monza di essere all’altezza delle aspettative e di poter tornare a giocare un ruolo principale nel WSBK 2010.

    WSBK Monza – Occhi puntati sul Team Ducati Xerox nel fine settimana motocilistico: la scuderia ufficiale di Borgo Panigale nel mondiale Superbike dovrà mettere a segno una prova convincente sul circuito di Monza per riscattarsi dalle brutte prestazioni inanellate finora nel campionato delle derivate di serie.

    Noriyuki Haga e Michel Fabrizio sono indietro nella classifica piloti, con il giapponese sesto a 85 punti e l’italiano nono a soli 53 punti!

    Team Ducati Xerox – Nei giorni scorsi Haga e Fabrizio hanno sostenuto due giorni di prove sul circuito di Misano, nonostante la febbre alta che ha condizionato il test del giapponese.

    Sfortunatamente dopo Assen mi sono ammalato per cui non ho potuto sfruttare al massimo i test che abbiamo fatto la scorsa settimana a Misano“, ha dichiarato Haga, “Comunque il lavoro che ho fatto è andato bene e adesso dobbiamo vedere cosa succede a Monza. Il week-end sarà difficile; mi piace la pista ma, allo stesso tempo, so che la 1198 non ha la velocità massima che hanno alcune delle moto e con i rettilinei lunghi che ci sono sarà una bella sfida per noi. Detto questo, ho solo un obiettivo: aprire il gas e dare il 200%!

    Quello di Monza è stato veramente un bel week-end l’anno scorso e mi ha fatto molto piacere vincere la mia prima gara Superbike davanti al pubblico italiano,” ha commentato invece Fabrizio, “L’inizio del 2010 non è stato facile per noi ma le prove che abbiamo fatto la scorsa settimana a Misano sono state molto positive e farò tutto possibile per recuperare il terreno perso.