Superbike Monza: qualifiche, ok Ducati e Aprilia

Qualifiche combattute a Monza, tappa italiana del campionato del mondo Superbike 2010: alla fine l'ha spuntata Michel Fabrizio (Team Ducati Xerox) col miglior tempo di 1'43''737 realizzato nella seconda sessione valida per l'ammissione alla Superpole

da , il

    Qualifiche combattute a Monza, tappa italiana del campionato del mondo Superbike 2010: alla fine l’ha spuntata Michel Fabrizio (Team Ducati Xerox) col miglior tempo di 1’43”737 realizzato nella seconda sessione valida per l’ammissione alla Superpole.

    Alle spalle del pilota italiano ci sono Jonathan Rea (HANNspree Ten Kate Honda) e le due Aprilia di Max Biaggi e Leon Camier, che in fondo al rettilineo d’arrivo hanno fatto registrare la velocità di punta più alta della sessione: ben 324.7 km/h!

    DUCATI – L’aria di casa fa bene a Michel Fabrizio, che riesce finalmente a riportare la sua Ducati 1198 F10 nel giro che conta: nel secondo turno di qualifiche WSBK il centauro della Ducati Xerox è stato più veloce dei suoi avversari ed ha fatto registrare un’ottima performance, a dispetto del suo compagno di scuderia, Noriyuki Haga, piazzatosi soltanto dodicesimo.

    Nella prima sessione di qualifiche Fabrizio era arrivato terzo; il più veloce era stato l’inglese Cal Crutchlow (Yamaha Sterilgarda), seguito da un Jonathan Rea in forma strepitosa.

    MAX BAGGI – Buona prova anche per l’Aprilia: Max Biaggi e Leon Camier hanno fatto registrare rispettivamente il terzo e il secondo tempo con soli 13 millesimi di distacco l’uno dall’altro.

    WSBK 2010 – Monza, Classifica Qualifiche

    01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – 1′43.737

    02- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.361

    03- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.577

    04- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.590

    05- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Ducati 1198 – + 0.715

    06- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.800

    07- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.840

    08- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 0.986

    09- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.026

    10- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.094

    11- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.175

    12- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 1.285

    13- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.326

    14- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 1.569

    15- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.651

    16- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.713

    17- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 – + 1.774

    18- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.059

    19- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 2.127

    20- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.716

    21- Daisaku Sakai – Yoshimura Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.942

    22- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 3.034

    23- Vittorio Iannuzzo – S.C.I. Honda Garvie Image – Honda CBR 1000RR – + 3.175

    24- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.177