Superbike: Portimao “maledetta” per la Ducati

Lo scorso anno a Portimao il giapponese Noriyuki Haga ha perso all'ultima gara il mondiale Superbike contro la Yamaha di Ben Spies; sabato la Ducati Xerox ha realizzato il peggior risultato di sempre nelle qualifiche SBK per una scuderia Ducati ufficiale; ieri Haga e Michel Fabrizio hanno chiuso lontanissimi dai primi e si vedono già staccati nella classifica mondiale piloti

da , il

    Lo scorso anno a Portimao il giapponese Noriyuki Haga ha perso all’ultima gara il mondiale Superbike contro la Yamaha di Ben Spies; sabato la Ducati Xerox ha realizzato il peggior risultato di sempre nelle qualifiche SBK per una scuderia Ducati ufficiale; ieri Haga e Michel Fabrizio hanno chiuso lontanissimi dai primi e si vedono già staccati nella classifica mondiale piloti…

    Il GP del Portogallo continua ad essere “maledetto” per Borgo Panigale e le sue derivate di serie!

    Cosa succede alla Ducati? Dopo aver dominato a Phillip Island, le rosse di Borgo Panigale incappano in un week-end nero a Portimao e i due piloti ufficiali (Haga ottavo, Fabrizio undicesimo) vedono allontanarsi la testa della classifica mondiale piloti: il rider italiano è staccato di 39 punti da Leon Haslam; il giapponese di ben 42 lunghezze.

    Penso che con una qualifica migliore potevamo ottenere qualcosa di più, partire dalla quinta fila è difficile,” ha commentato Noriyuki Haga, mentre Michel Fabrizio è stato forse più realista dichiarando che “semplicemente non siamo riusciti a mettere a posto la moto per tutto il week-end.”

    Il circuito portoghese in passato aveva dato delle soddisfazioni alle Ducati, con la doppietta di Bayliss nel 2008 e la vittoria di Fabrizio nel 2009, ma dopo il titolo mondiale sfumato per Haga sembra che Portimao sia diventato maledetto per le Rosse…

    Tutti a Borgo Panigale si aspettano che le 1198 ufficiali del team Ducati Xerox riprendano ad essere competitive già da Valencia, magari prendendo esempio dal grande riscatto dell’Aprilia di Max Biaggi dopo la pessima prova australiana.