Superbike: prima vittoria in carriera per Haslam


Leon Haslam, il ventiseienne pilota britannico della Suzuki, si porta in testa alla classifica del campionato del mondo Superbike 2010: sul circuito di Phillip Island (Australia) Haslam vince Gara 1 in volata (dietro di lui, staccato di un soffio, il ducatista Michel Fabrizio) e arriva secondo in Gara 2, alle spalle dello spagnolo Carlos Checa (Team Althea Racing)

da , il

    Leon Haslam, il ventiseienne pilota britannico della Suzuki, si porta in testa alla classifica del campionato del mondo Superbike 2010: sul circuito di Phillip Island (Australia) Haslam vince Gara 1 in volata (dietro di lui, staccato di un soffio, il ducatista Michel Fabrizio) e arriva secondo in Gara 2, alle spalle dello spagnolo Carlos Checa (Team Althea Racing).

    L’inglese ha dichiarato di aver guidato al massimo delle sue capacità e di essere felice per aver visto ricompensato il suo impegno con il doppio podio australiano.

    Sono davvero senza parole. Ho cambiato il mio stile verso la fine e ho guidato nel miglior modo possibile. Ha funzionato.

    
Leon Haslam ha vinto Gara 1 della prima prova Superbike 2010 dominando tutta la gara, anche se nel finale ha subito l’aggressivo attacco di Michel Fabrizio (Ducati), riuscendo ad avere la meglio solamente al fotofinish.

    L’arrivo è stato vicinissimo e per un po’ non sapevo di aver vinto,” ha continuato Haslam, “Non potrò mai ringraziare abbastanza la mia squadra sono stati concreti sin dal primo giorno e averli ripagati è grande.”

    Haslam si è detto soddisfatto anche di Gara 2, dove è arrivato secondo dietro lo straripante Carlos Checa: “Ho fatto qualche giro dietro Sylvain e in alcune curve non riuscivo a stare con lui a causa del grip all’uscita dalle curve. Poi sono andato in testa di nuovo e tutto stava filando secondo i programmi fino all’arrivo di Carlos che mi ha superato all’interno per andare a vincere.

    WSBK 2010 – Classifica piloti

    01. LEON HASLAM – SUZUKI – 45 punti

    02. MICHEL FABRIZIO – DUCATI – 36

    03. CARLOS CHECA – DUCATI – 34

    04. NORIYUKI HAGA – DUCATI – 27

    05. SYLVAIN GUINTOLI – SUZUKI – 23

    06. JONATHAN REA – HONDA – 23

    07. MAX BIAGGI – APRILIA – 19

    08. TROY CORSER – BMW – 16

    09. LEON CAMIER – APRILIA – 10

    10. LORENZO LANZI – DUCATI – 9

    11. JAKUB SMRZ – DUCATI – 8

    12. CAL CRUTCHLOW – YAMAHA – 7

    13. JAMES TOSELAND – YAMAHA – 6

    14. SHANE BYRNE – DUCATI – 6

    15. MAX NEUKIRCHNER – HONDA – 4

    16. TOM SYKES – KAWASAKI – 3

    17. JOSHUA BROOKES – HONDA – 2

    18. ANDREW PITT – BMW – 2