Superbike: Rea regna a Portimao

Jonathan Rea si conferma il più veloce nei test Superbike di Portimao e lo fa con una prestazione “spaziale”: il pilota del Team Honda Ten Kate ha girato a 1'42"270, migliorando addirittura il record di Ben Spies (1'42"412) stabilito nella Superpole del 2009, e mette bene in chiaro il fatto che sarà uno dei più seri candidati al titolo iridato del WSBK 2010

da , il

    Jonathan Rea si conferma il più veloce nei test Superbike di Portimao e lo fa con una prestazione “spaziale”!

    Il pilota del Team Honda Ten Kate ha girato a 1’42″270, migliorando addirittura il record di Ben Spies (1’42″412) stabilito nella Superpole del 2009, e mette bene in chiaro il fatto che sarà uno dei più seri candidati al titolo iridato del WSBK 2010.

    Secondo tempo per Leon Haslam con la Suzuki del Team Alstare, che chiude con un ottimo 1’42″557; dietro di lui, la Ducati Althea di Shane Byrne.

    Per il secondo giorno consecutivo è il nordirlandese Jonathan Rea il più veloce dei test ufficiali del mondiale Superbike e questa volta stabilisce addirittura il nuovo record del circuito di Portimao, girando a 1’42″270 e migliorando di tre decimi e mezzo il precedente primato del campione in carica Ben Spies (1’42″412).

    Al secondo e al terzo posto altri due britannici: Leon Haslam con la Suzuki del team Alstare e Shane Byrne con la Ducati 1198 del team Althea Racing.

    Poco incisivi Nori Haga, Michel Fabrizio (Ducati Xerox) e Max Biaggi (Aprilia Factory), che avranno occasione di rifarsi nella sessione supplementare che si svolgerà a Valencia nei prossimi giorni.

    Per tutti gli altri l’appuntamento è per il 28 febbraio a Phillip Island per gli ultimi test invernali del mondiale Superbike.

    Infront Motor Sports Official Test Portimao – Classifica Finale

    1  65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’42.270

    2  91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’42.557

    3  67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1’42.877

    4  35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1’42.960

    5  84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1’43.137

    6  52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1’43.157

    7   3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 1000 F. 1’43.364

    8  41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1’43.417

    9  76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1’43.471

    10  50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1’43.508

    11   7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’43.629

    12   2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 1000 F. 1’43.749

    13  11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1’43.931

    14  77 Vermeulen C. (AUS) Kawasaki ZX 10R 1’44.108

    15  66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1’44.365

    16 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1’44.570

    17  23 Parkes B. (AUS) Honda CBR1000RR 1’44.751

    18  31 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR 1’45.348

    19  95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1’46.990

    20  12 Fores J. (ESP) Kawasaki ZX 10R 1’47.293