Superbike Silverstone 2012: Guintoli vince Gara 2 nella pioggia, sul podio Baz e Smrz [FOTO]

Guintoli si aggiudica la vittoria di Gara 2 della Superbike tra le curve di Silverstone, davanti a Baz e Smrz, caduto ma comunque sul podio

da , il

    Sylvain Guintoli si aggiudica la vittoria in Gara 2 della Superbike 2012 sul tracciato internazionale di Silverstone. Il pilota del Team Pata scatta in testa e va in fuga nella pioggia insieme a Jakub Smrz, fino a quando il ceco cade, complice la pioggia e apre la strada al giovane Baz, anch’egli finito per terra. Corsa interrotta dopo nove giri e grandi consultazioni per stabilire podio e posizioni per via della caduta del pilota Kawasaki nel giro in cui viene esposta la bandiera rossa. Colpo di scena della direzione gara che mette sul podio Baz e Smrz caduti nel giro decisivo.

    Dopo la splendida vittoria in Gara 1 del 19enne, Loris Baz, maltempo e pioggia sono tra i protagonisti del secondo step della Superbike 2012 a Silverstone dove l’abbondante acqua caduta sulla pista inglese ha provocato numerose cadute, tra cui quella di Giuliano, Checa, Badovini e di un furioso Tom Sykes proprio nelle fasi conclusive della corsa.

    Classifica sconvolta per via della bandiera rossa, in quarta e quinta posizione troviamo rispettivamente Laverty e Berger e a sorpresa un altro di quei piloti che sono scivolati come il campione del mondo Carlos Checa in sesta piazza. A seguire Davies e la BMW di Marco Melandri che approfitta, in ottica Mondiale, dell’undicesimo posto del connazionale Max Biaggi.

    Superbike Silverstone 2012, ordine di arrivo Gara 2:

    3 50 S. GUINTOLI FRA PATA Racing Team Ducati 1098R 8 2’25.365 264,8 2’21.385 280,0 12,5 122,5 8

    2 9 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 8 0.881 2’24.324 272,9 2’23.777 289,7 25 10 78 13

    3 1 96 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 8 1.671 2’25.634 266,1 2’20.810 280,0 8 92,5 12

    4 14 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 8 19.045 2’27.721 279,2 2’25.260 291,3 6 6,5 160,5 7

    5 13 121 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 8 22.116 2’27.613 273,6 2’24.294 284,4 5 5,5 67 15

    6 7 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 8 23.736 2’25.545 270,1 2’23.356 277,1 11 5 220,5 4

    7 16 19 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 8 24.690 2’28.034 279,2 2’26.360 290,5 2 4,5 99,5 11

    8 6 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 8 26.197 2’28.664 280,0 2’21.960 296,9 9 4 263,5 2

    9 10 65 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 8 26.861 2’28.237 274,3 2’23.889 289,0 13 3,5 203,5 5

    10 12 21 J. HOPKINS USA FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 8 27.194 2’27.285 276,4 2’24.274 289,0 3 17 21

    11 11 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 8 29.243 2’28.109 282,9 2’24.176 296,9 2,5 274 1

    12 8 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 8 30.328 2’28.812 281,4 2’24.025 289,0 8 2 222,5 3

    13 15 84 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 8 32.746 2’28.717 272,2 2’26.137 289,0 20 1,5 108,5 9

    14 20 4 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 8 34.905 2’29.492 278,5 2’06.921 291,3 3 1 41,5 17

    15 17 59 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 8 35.849 2’28.613 268,1 2’06.795 282,2 0,5 33,5 19

    16 19 87 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 8 40.091 2’29.698 272,2 2’06.869 284,4 4 34 18

    17 4 91 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 8 58.530 2’27.850 279,2 2’21.613 294,5 10 170 6

    -Non Classificati-

    RET 18 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 7 1 Lap 2’28.416 275,0 2’06.803 289,0 16 73 14

    RET 5 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 6 2 Laps 2’24.384 271,5 2’21.951 277,1 7 106 10

    RET 2 2 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 4 4 Laps 2’30.500 276,4 2’20.846 284,4 65,5 16

    RET 21 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1 7 Laps 266,1 2’08.069 282,9 1 10 22

    biaggi undicesimo

    quintoli,baz e smrz