Superbike Sudafrica: circuito e orari

Il mondiale Superbike sbarca a Kyalami per la settima volta dal 1998: il circuito ha tutta una serie di caratteristiche che lo possono rendere affascinante ma particolarmente ostico, quali l'asfalto irregolare, le curve molto impegnative e la diminuzione di potenza delle moto dovuta all'aria rarefatta

da , il

    Il campionato del mondo Superbike vola da Monza a Kyalami, in Sud Africa, per il secondo appuntamento extra-europeo dopo l’esordio australiano di Phillip Island.

    La sesta prova del WSBK 2010 – in programma il 15 e 16 maggio – si terrà sul tracciato di Kyalami, circuito che si presenta come una notevole sfida per i rider delle derivate di serie poiché presenta notevoli dislivelli e una alternanza di curve veloci e lente. Un circuito che potrebbe regalare il podio a tanti piloti e che per Max Biaggi potrebbe essere un utile test per la corsa al titolo iridato.

    Il mondiale Superbike sbarca a Kyalami per la settima volta dal 1998: il circuito ha tutta una serie di caratteristiche che lo possono rendere affascinante ma particolarmente ostico, quali l’asfalto irregolare, le curve molto impegnative e la diminuzione di potenza delle moto dovuta all’aria rarefatta.

    Sulla carta il tracciato non dovrebbe favorire l’Aprilia di Max Biaggi così come ha fatto la velocissima pista di Monza e dunque potremo assistere a una bella lotta tra il Corsaro, Leon Haslam (Suzuki Alstare) e gli altri pretendenti al titolo iridato SBK.

    Lo scorso anno in Sudafrica hanno dominato le Ducati di Noriyuki Haga e Michel Fabrizio e chissà che il prossimo settimana le bicilindriche non possano approfittare di Kyalami per tornare finalmente competitive nei confronti delle quattro cilindri.

    WSBK Kyalami – Programma

    Venerdi 14-05-2010

    ore 12.45, Prove libere 1

    ore 15.00, Qualifica 1

    Sabato 15-05-2010

    ore 10.45, Qualifica 2

    ore 13.50, Prove libere 2

    ore 15.00, Superpole

    Domenica 16-05-2010

    ore 9.20, Warm up

    ore 12.00, Gara 1

    ore 15.30, Gara 2