Superbike Sudafrica: Leon Haslam ottimista

Leon Haslam non ha nessuna intenzione di mollare a Max Biaggi il primo posto in classifica piloti del campionato del mondo Superbike 2010 e promette di dare battaglia al Corsaro dell'Aprilia già dal Gran Premio del Sudafrica che si correrà domenica prossima sul tracciato di Kyalami

da , il

    Leon Haslam non ha nessuna intenzione di mollare a Max Biaggi il primo posto in classifica piloti del campionato del mondo Superbike 2010 e promette di dare battaglia al Corsaro dell’Aprilia già dal Gran Premio del Sudafrica che si correrà domenica prossima sul tracciato di Kyalami.

    Il rider britannico del Team Suzuki Alstare è consapevole che le particolarità della pista possono favorire la sua motocicletta e ne approfitterà per consolidare la sua (meritatissima) leadership nel campionato mondiale delle derivate di serie.

    Leon Haslam (Suzuki Alstare) sa che può fare bene in Sudafrica e di sicuro punterà alla vittoria, così da ripristinare in suo favore i rapporti di forza tra lui e Max Biaggi, rapporti che dopo la doppietta di Monza pendono decisamente a favore dell’italiano dell’Aprilia Alitalia Racing Team.

    Kyalami è una pista impegnativa per il fisico, sarà un duro allenamento per il mio polso, ma penso non ci saranno problemi,” ha ammesso Pocket Rocket, “Sarebbe stato bello avere più tempo a disposizione tra Monza e Kyalami, ma va bene così, son riuscito a salire sul podio in Gara 2 nonostante questo problema.”

    Il centauro della Suzuki ha fatto vedere grandi cose quest’anno e ha mostrato di possedere una costanza di risultati che legittima la prima posizione nella classifica iridata Superbike. Anche in Sud Africa cercherà dunque di dare il massimo.

    Max è andato molto bene a Monza, pertanto dovrò fare del mio meglio per batterlo e restare primo in campionato,” ha continuato Haslam, “Lo scorso anno a Kyalami mi son qualificato 10°, e dopo il ritiro di Gara 1 ho concluso quarto nella seconda manche. Spero di migliorare questi risultati!