Superbike Usa 2012: gara 1 a Checa, Melandri e Biaggi sul podio

da , il

    checa usa

    E’ Carlos Checa il vincitore di gara 1 sul circuito americano del Miller Motorsport Park. Lo spagnolo della Ducati festeggia la terza vittoria su questa pista, dopo quella del 2008 e del 2011. Al secondo posto un ottimo Marco Melandri, terzo Max Biaggi e quarto Rea. Grande gara dello spagnolo, che nelle prime fasi ha subito la maggior velocità sul rettilineo dei suoi avversari, poi ha preso in mano le redini del gioco portandosi a casa una vittoria senza troppe difficoltà.

    Tom Sykes scatta in testa alla prima curva, davanti a Checa, Melandri e Rea, mentre Biaggi è 7°. A fine del primo giro il pilota italiano della Bmw sfrutta il lungo rettilineo del Miller Park e supera Carlos Checa piazzandosi in seconda posizione. Nel giro successivo anche Rea ha la meglio dello spagnolo della Ducati, mentre Biaggi inizia la sua risalita arrivando in quinta piazza. Checa però non si arrende ed inizia una battaglia fatta di sorprassi e controsorpassi con l’inglese della Honda: la Ducati subisce la maggiore velocità della moto giapponese, ma recupera tutto il terreno perduto nel tratto misto del circuito americano.

    Gruppo di testa molto compatto nei primi giri, con una decina di piloti in meno di 6 secondi, e nel giro numero 5 Sykes inizia a perdere colpi: la sua Kawasaki non aveva dimostrato nei giorni precedenti di avere un passo di gara da poter stare con i migliori, e in poche curve viene superato da Melandri, Checa, Rea e Biaggi. La bagarre tra Rea e Checa continua, mentre Jakub Smrz, che ha dominato le libere e le qualifiche, non riesce proprio a trovare il passo giusto e naviga in 6° posizione.

    Passano 3 giri e Checa rompe gli indugi recuperando il poco distacco sul leader Melandri e superandolo all’ottavo giro. Da qui in poi le emozioni si placano, con le 4 moto di testa delle 4 diverse case (Ducati, Bmw, Honda e Aprilia) che si distanziano l’una dall’altra: Checa prosegue in testa con un secondo su Melandri, più staccati Rea e Biaggi. A sei giri dalla conclusione l’italiano dell’Aprilia attacca il suo avversario e lo passa sul rettilineo finale issandosi sul gradino più basso del podio.

    Le posizioni sono ben delineate e Carlos Checa mantiene la prima posizione senza problemi fino alla bandiera scacchi.

    Di seguito i risultati di Gara-1

    1. Carlos Checa ESP Althea Ducati 1098R 21 laps

    2. Marco Melandri ITA BMW Motorrad S1000RR +2.313s

    3. Max Biaggi ITA Aprilia Racing RSV-4 +5.338s

    4. Jonathan Rea GBR Honda WSBK CBR1000RR +5.517s

    5. Eugene Laverty IRL Aprilia Racing RSV-4 +12.201s

    6. Jakub Smrz CZE Liberty Effenbert Ducati 1098R +13.262s

    7. Chaz Davies GBR ParkinGO MTC Aprilia RSV-4 +19.662s

    8. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +21.292s

    9. Michel Fabrizio ITA BMW Italia Goldbet S1000RR +21.450s

    10. Leon Haslam GBR BMW Motorrad S1000RR +23.433s

    11. Davide Giugliano ITA Althea Ducati 1098R +23.696s

    12. Sylvain Guintoli FRA Effenbert Liberty Ducati 1098R +24.752s

    13. Leon Camier GBR Crescent Fixi Suzuki GSX-R1000 +29.400s

    14. Ayrton Badovini ITA BMW Italia Goldbet S1000RR +31.222s

    15. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R +32.966s

    16. Maxime Berger FRA Effenbert Liberty Ducati 1098R +35.409s

    17. Hiroshi Aoyama JPN Honda WSBK CBR1000RR +52.153s

    18. Shane Turpin USA Boulder Ducati 1098R +1 lap

    19. Jake Holden USA Grillini Progea BMW S1000RR +1 lap

    Not Classified

    20. Leandro Mercado ARG Pedercini Kawasaki ZX-10R 13 laps completed

    21. Lorenzo Zanetti ITA PATA Ducati 1098R 11 laps completed

    22. John Hopkins USA Crescent Fixi Suzuki GSX-R1000 7 laps completed

    23. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R 7 laps completed

    24. Niccolo Canepa ITA Red Devils Ducati 1098R 6 laps completed

    Fastest lap

    Marco Melandri ITA BMW Motorrad S1000RR 1m 48.867s